Sabato, 28 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PALIO E CONTRADE

Gli 80 anni della Sezione Piccoli Chiocciolini

Bookmark and Share
La Contrada della Chiocciola presenta Voci chiare che danzano una pubblicazione che celebra l’importante compleanno
E in occasione dei festeggiamenti presentate le nuove monture per i piccoli che accompagneranno il cero votivo alla Madonna di Provenzano

piccolichiocciolini-80anniHa il significativo titolo di “Voci chiare che danzano” l’originale e particolare volume che celebra gli 80 anni della Sezione Piccoli Chiocciolini presentato oggi in anteprima alla stampa dal Priore Senio Corsi e dalla Presidente della Sezione Piccoli Chiocciolini Serena Provvedi e che sarà disponibile presso la Contrada dal 28 giugno.

Era il 29 giugno 1933 quando a seguito di una geniale intuizione di Victor Hugo Zalaffi sostenuta dall’allora priore Orlando Peccianti, prese vita questo organismo che per la Contrada della Chiocciola è diventato punto di riferimento fondamentale e luogo privilegiato per la crescita umana e contradaiola.

Il volume, edito dalla Contrada della Chiocciola e stampato dall’Industria Grafica Pistolesi, si avvale del contributo di ChiantiBanca che proprio agli inizi di giugno ha siglato una convenzione con il Magistrato delle Contrade che prevede – tra le altre cose – anche il supporto all’editoria contradaiola.

La Sezione Piccoli Chiocciolini accompagna questo importante compleanno con un numero unico dove i piccoli di oggi raccolgono i ricordi di chi ormai piccolo non è più. Nello scorrere le pagine si scorre così una storia che continua a crescere e che è fatta di piccoli grandi episodi, aneddoti, tenerezza.

C’è ad esempio chi nel cassetto del nonno ha ritrovato la foto della mamma bambina ritratta in contrada e guardando meglio ha visto che dietro lei c’era un ragazzino che poi sarebbe diventato suo padre, oppure c’è chi si è meravigliato nello scoprire che la “Cronoscalata” l’ormai tradizionale corsa di biciclette che organizza la Chiocciola ma che vede partecipare i bambini di tutte le contrade pochi anni fa si correva anche con la “graziella”. E poi le cene dove andavano solo gli uomini, oppure le prove in piazza perché i palchi erano per chi era ricco o gli appuntamenti in società fissati senza il cellulare.

Storie che raccontano di un tempo che è appena ieri eppure sembra lontanissimo e che misurano il polso ai giorni che passano; eppure si rinnova quello che è il vero e proprio miracolo che sa compiere la comunità contradaiola ovvero rendere il passato un grande presente.

Oltre al volume “Voci chiare che danzano”,  in occasione di questa ricorrenza la Sezione Piccoli Chiocciolini si è dotata di nuove monture simbolo per eccellenza di fiera appartenenza ad un popolo. Le monture che sono state realizzate sono destinate ai quei bambini che, in occasione della Festa Titolare dei Santi Pietro e Paolo, accompagnano il cero votivo alla Madonna di Provenzano.

Uno dei momenti più emozionanti per i chiocciolini tutti dove i piccoli tornano ad essere i primi “cittadini” della nostra comunità contradaiola.

Il volume così come le monture sono il frutto di un lavoro corale che ha visto la collaborazione e l’impegno di più persone a cui vanno i ringraziamenti della Contrada.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio