Sabato, 8 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

CalcioBonizio, vincono gli azzurri

Bookmark and Share
Il presidente Berni: “È stata una giornata fantastica...”
"Hanno vinto gli azzurri, ma per noi della Fondazione Poggiobonizio ha vinto la città"

calciobonizio2013DSC_6208Spalti gremiti allo Stadio di Poggibonsi, palla in aria e mani, braccia e gambe pronte per lottare. Passione, agonismo e tanto divertimento, il tutto guarnito da coraggio, cervello, cuore e colore. Questa la sintesi della manifestazione tenutasi nell'arena dello Stadio Stefano Lotti.
 
La giornata è iniziata con una suggestiva sfilata di tamburi e bandiere che hanno percorso il cuore della città arrivando sino allo stadio Stefano Lotti. I giochi sono stati aperti dalla rappresentazione della palla al bracciale guidato dai campioni italiani della disciplina provenienti dalla città di Chiusi, che hanno mostrato il funzionamento del gioco che negli anni a venire si disputerà in maniera autonoma a Poggibonsi denominandolo PallaImperiale, in onore alla fortezza di Monte Imperiale voluta dall’imperatore Arrigo II e per la quale quest’anno ricorre proprio il 700° anniversario della fondazione.

calciobonizio2013DSC_6189Conclusa la dimostrazione della palla al bracciale è stata la volta del CalcioBonizio che si è confermato essere un gioco duro, maschio ma decisamente appassionante. Le due semifinali hanno visto accedere alla finale i quartieri di Santa Maria Assunta e di San Giuseppe. La battaglia per la conquista del premio denominato “i’Tondo” è stata senza risparmio di colpi e alla fine, hanno avuto la meglio gli Azzurri del quartiere di Santa Maria Assunta, capitanato da Gianluca Pucci, già noto personaggio di Poggibonsi, che anche l'anno scorso aveva alzato il trofeo al cielo.

Passione, coraggio, forza e capacita hanno determinato la vittoria, stesse caratteristiche confermate da tutte le altre squadre che peò hanno dovuto lasciare il passo alla formazione degli azzurri.

“Grazie, grazie davvero a tutti coloro che hanno animato questa manifestazione e hanno reso possibile questo spettacolo. È stata davvero una giornata di sano agonismo, storia, cultura e tradizione. Un concentrato di attività che una volta animavano il passato e oggi fanno di nuovo divertire tanti nostri concittadini con lo spirito giusto che ha contraddistinto questa seconda edizione del CalcioBonizio e la rappresentazione della PallaImperiale. Per noi dell’organizzazione è stata la conferma che il lavoro fatto è davvero stato fatto al meglio, la macchina organizzativa ha funzionato nei minimi dettagli e la partecipazione del pubblico è stata al di sopra delle aspettative”

calciobonizio2013DSC_1135Queste le parole del presidente della Fondazione Poggiobnizio Alessio Berni, che ha precisato: “Questo successo è il risultato di un lavoro fatto da un gruppo di amici che con determinazione, caparbietà e spirito associazionistico è riuscito a ricreare un evento speciale per la città di Poggibonsi. La tanta partecipazione è la risposta più chiara, che questo tipo di manifestazioni sono ben apprezzate, portano con se messaggi culturali, storici oltre ad alimentare quel sano attaccamento al proprio campanile e generare sana aggregazione. Ringrazio tutti i partecipanti di Poggibonsi oltre quelli giunti da ogni parte della valdelsa senese e fiorentina che hanno animato l’intero pomeriggio. Un sentito ringraziamento personale al Sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli per la sua preziosa collaborazione e che per mezzo dell’ esperienza della sua comunità nella palla al bracciale, ci ha permesso di tenere a battesimo il nostro gioco denominato Palla Imperiale, così come esprimo gratitudine all’ artista Stefano Grazi per la meravigliosa opera data in premio al quartiere degli azzurri di Santa Maria Assunta.

calciobonizio2013foto42Non voglio certo dimenticare la grande collaborazione offerta dal Presidente dell’US Poggibonsi Antonello Pianigiani che ha confermato la sua proverbiale disponibilità e sensibilità, così come ringraziamo tutte le forze dell'ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia Municipale) presenti all'evento e le associazioni di volontariato che hanno supportato tecnicamente la manifestazione (Misericordia, Pubblica Assistenza e VAB), nonchè l'associazione SienaAIL presente con un proprio stan finalizzato a raccolta di contributi di beneficenza”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio