Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PALIO E CONTRADE

Palio di Siena del 2 luglio: la vigilia, il borsino finale delle accoppiate

Bookmark and Share
provagenerale23Siamo arrivati alla sera della vigilia. Tra pochi minuti in tutte le contrade si svolgeranno le cene della prova generale e con loro se ne andrà anche questo penultimo giorno di palio, che ci lascia in eredità due prove, di cui una piuttosto impegnativa. Questa mattina, infatti, è andato in scena il “mini-rodeo” di Guess e Ozzastru, che hanno cominciato a scalciare rendendo complicate le operazioni di mossa, durate circa 20 minuti. La prova di questa sera, invece, è stata molto più tranquilla, facendo ben sperare per il buon esito della mossa di domani sera, che vista la presenza di 9 rivali si annuncia complessa a prescindere.
Andiamo ad aggiornare il nostro borsino delle accoppiate.

CHI SALE:

PANTERA: Pestifero e Voglia sembrano aver trovato un discreto feeling, confermato dalle ottime uscite dai canapi. Il cavallo sembra galoppare bene, con un ottimo spunto in partenza e la monta tecnica di Mulas potrebbe fare la differenza.

NICCHIO: Cresce di giorno in giorno l’accoppiata dei Pispini. Sebastiano Murtas ha sollecitato più volte Morosita, che ha sempre risposto presente. La partenza nella prova di questa sera dal quinto posto al canape è un segnale molto forte.

TORRE: E’ una delle accoppiate che si sta mettendo più in luce nelle prove. Questa mattina Gingillo ha effettuato un giro ad andatura elevata testando le doti di Mocambo. Forse una piccola incertezza in entrata a San Martino, ma le quotazioni di Salicotto sono in ascesa.

STABILI:

VADIMONTONE: Buona la prova del Montone questa mattina, quando Scompiglio ha effettuato 2 giri molto forti, con Lo Specialista che ha risposto bene. Qualche incertezza nell’uscita dai canapi, ma conoscendo le qualità di partente di Jonatan Bartoletti, probabilmente domani sera sarà tutta un’altra musica.

LUPA: Traspare molta sicurezza e tranquillità dal volto di Andrea Mari. Indianos, grazie alla sua esperienza maturata in Piazza, appare molto docile tra i canapi e domani sera questo aspetto potrebbe fare la differenza.

OCA: Sempre piuttosto sveglio in partenza, Guess sembra rispondere bene alle sollecitazioni di Giovanni Atzeni. Il cavallo mostra ancora dei segni di nervosismo tra i canapi, ma se domani sera partisse così, potrebbe giocarsi molte chance di vittoria.

LEOCORNO: Dopo qualche prova buona, Gigi Bruschelli, come sua abitudine, non ha mai forzato più di tanto. Le qualità di Porto Alabe, però, sono riconosciute da quasi tutti gli addetti ai lavori e domani sera il Leocorno è atteso come una delle contrade protagoniste.

ISTRICE: La bella uscita dai canapi di questa mattina fa ben sperare per il popolo di Camollia. Domani sera, infatti, sarà fondamentale per l’Istrice partire davanti alla Lupa e Bighino ha le qualità per farlo, soprattutto con un posto basso.

CHI SCENDE:

CIVETTA: Per il momento è l’accoppiata che si è messa meno in mostra nelle prove. Forse Girolamo non ha bisogno di provare più di tanto, conoscendo alla perfezione il cavallo, ma domani sera servirà un cambio di passo.

ONDA: La mossa di questa mattina, quando Ozzastru è partito in direzione opposta, non fa ben sperare. Il nervosismo mostrato tra i canapi dal cavallo, inoltre, potrebbe dare qualche grattacapo a Luca Minisini, chiamato ad un palio difficile.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio