Sabato, 8 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

BMPS, ricerca ed analisi: Weekly Corporate and Financial Monitor del 2 luglio 2013

Bookmark and Share
Il Weekly Corporate & Financial Monitor elaborato dall'Area Research, Intelligence & Investitor Relations di Banca Monte dei Paschi di Siena

montedeipaschiBN250Principali rating action dell'ultima settimana:

Settore Finanziario
− BANCO INDUSTRIAL DO BRASIL: Confermato rating a 'BB-‘, outlook stabile (Fitch)

Stati sovrani, Regioni e Provincie:
− STATI UNITI: Confermato rating ad ‘AAA’, outllok negativo (Fitch)
− RUSSIA: Confermato rating a ‘BBB’, outlook stabile (S&P)

Settore industriale:
− EDF: Confermato rating ad ‘A+’, outlook rivisto a ‘negativo’ da ‘stabile’ (Fitch)
− HONDA: Confermato rating ad ‘A1’, outlook rivisto a ‘stabile’ da ‘negativo’ (Moody’s)
− TOYOTA: Confermato rating ad ‘Aa3’, outlook rivisto a ‘stabile’ da ‘negativo’ (Moody’s)
− HOME PROPERTIES: Confermato rating a 'BBB‘, outlook stabile (Fitch)
− VODAFONE: Rating 'A-' posto in Rating Watch Negative, outlook stabile (Fitch)


I Corporate CDS 5 anni America ed Europa sotto osservazione

Si differenzia nettamente l’andamento dei prezzi dei Corporate CDS europei rispetto a quelli americani. Pochi gli incrementi di rilievo in Europa, in controtendenza rispetto alle ultime settimane, che sono state caratterizzate da movimenti significativi in tutti i settori di attività. Nell’ultima settimana segna il maggiore rialzo (+27bps), il CDS Xstrata (Metalli/Minerario), che sale a 161bps. +18 per il CDS ONO a 626bps, +13 per Pernod-Ricard, ai massimi dallo scorso dicembre a 110bps, mentre gli altri aumenti rimangono al di sotto del +12bps del CDS Pilkington. In netto ribasso invece molti dei CDS segnalati la scorsa settimana, su tutti Hellenic Telecom, che recupera ca.100bps scendendo a 653bps. Indice iTraxx Cross Over in calo di 24bps, a 477bps. In America prevalgono invece gli aumenti, che risultano superiori ai 100punti base per i CDS Energy Future e Barrick Gold: quest’ultimo prezzo è quasi raddoppiato nell’ultimo mese, passando da 194 a 348bps. Nello stesso comparto osserviamo anche i costanti rialzi dei CDS AK steel, a 1.290bps, e Alcan, a 111bps. Molto sostenuti anche gli aumenti sui CDS Pactiv (+76bps) e Time Warner Cable (+71). Tra i pochi ribassi della settimana spicca il CDS NY Times, sceso a 243bps. Sui Corporate CDS italiani sotto osservazione segnaliamo la discesa del CDS Telecom Italia, -30 a 332bps, e dei CDS Finmeccanica e FIAT, -19bps per entrambi, che prezzano rispettivamente 397 e 513bps.


WeeklyCorporateFinancialMonitor400Stati sovrani: CDS Trend
Nuova inversione di tendenza sui prezzi dei CDS Governativi, dopo i picchi segnalati nell’ultima rilevazione. Rimangono sostanzialmente invariati tutti i Sovrani Europei, mentre come sette giorni fa, le variazioni più consistenti interessano i Sovrani latino americani, tra cui spicca l’andamento dei CDS Argentina, che segna un restringimento di circa 1.100bps (1.092) e scende a 3.009bps, e Venezuela, -155 a 1.013bps. Decremento medio di 26bps sugli altri Sovrani sotto osservazione. Torna sotto i 100punti base il CDS Cile (98bps), prezzano 145bps i CDS Colombia, Perù e Panama, 185bps il CDS Brasile. Molti i ribassi anche sui Governativi Emergenti, in controtendenza rispetto all’ultima rilevazione. I CDS Ungheria, a 318bps, Sud Africa a 216 e Turchia a 191bps segnano la variazione maggiore (-31bps in media), ma compensano solo parzialmente i picchi della scorsa settimana. Stessa tendenza si osserva sui CDS Russia (-24bps) e Slovenia (-21bps), rispettivamente a 195 e 331bps, mentre minore è la discesa del CDS Kazakhstan (-14), che prezza 208bps. Il Governativo Usa scende a 27bps: confermata la tripla A da parte di Fitch, con outlook negativo.


mpslogo260Banche Europa e USA: CDS Trend
Nell’ultima settimana si allenta solo parzialmente la tensione sui CDS bancari sotto osservazione: i prezzi risultano infatti in generale diminuzione con pochissime eccezioni (che non superano comunque i +4bps del CDS Citigroup), seppure tali ribassi compensino solo parzialmente i forti incrementi delle ultime settimane. Tra i bancari americani, in particolare, i decrementi rimangono contenuti entro i -7bps del CDS Morgan Stanley. Più consistenti le variazioni sui bancari europei, dove a guidare i ribassi (-31bps) è il CDS Alpha Bank, che scende a 981bps. -24bps per Standard Chartered a 157bps, -18bps per ABN a 192bps, mentre segnano un pari decremento (-16bps) i CDS Banco Comercial Portgues, ora a 548bps, Commerzbank a 170bps e Societe Generale a 182. Tra i bancari italiani, spicca il CDS Banco Popolare, che recupera 20bps scendendo a 520bps, seguito dai CDS Intesa, -11 a 351bps, e UBI, -8 a 306bps. Rimangono invece nvariati i CDS Unicredit e BMPS, rispettivamente a 367 e 679bps.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio