Venerdì, 25 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Con il film ''Pollo alle prugne'' prosegue l'EstateMonteroni

Bookmark and Share
Giovedì 4 luglio, di scena la pellicola francese poi giovedì 11 luglio ultimo appuntamento con “Diaz” di Daniele Vicari. Proiezioni alle 21.30 al Supercinema ad ingresso gratuito
Venerdì 5 luglio in programma il concerto jazz dell'Arbia Big Band

polloalleprugne450vAncora cinema d'autore e musica di alta qualità per le serate estive di Monteroni d'Arbia. Con la rassegna EstateMonteroni 2013 domani, giovedì 4 luglio, sarà la volta della pellicola francese “Pollo alle prugne”, che sarà proiettata dalle 21.30 al Supercinema con ingresso gratuito.
 
Il film, di produzione franco tedesca e firmato da Vincent Paronnaud e Marjane Satrapi, è ambientato in una Tehran del 1958, dove Nasser Ali è un virtuoso del violino con il cuore infranto dalla moglie. Perduto il suo strumento, Nasser prova a sostituirlo, ripercorrendo come in una favola la sua vita e il dolce segreto che l'ha inspirata.

Venerdì 5 luglio spazio invece alle note jazz dell'Arbia Big Band, diretta dal Maestro Klaus Lessmann. La special guest della serata sarà la vocalist Cristina Putti. Il concerto è in programma dalle 21 in via Roma, presso la piazzetta Monte dei Paschi di Siena.
L'ultimo appuntamento di “EstateMonteroni”, ideata e realizzata dal Comune di Monteroni d’Arbia in collaborazione con Straligut Teatro, Supercinema, Società Filarmonica “G. Puccini”, il gruppo culturale “Pittori per Caso”, l’Associazione Culturale Monteroni d’Arte e Valentina Cresti Designer, è in programma giovedì 11 luglio con la proieizione del film Diaz di Daniele Vicari, interamente dedicato ai fatti del G8 di Genova del luglio 2011.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio