Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Sp20 Paglia: si torna a circolare anche in notturna

Bookmark and Share
La riapertura della circolazione in notturna è prevista da domani, martedì 30 luglio

sp20Da domani, martedì 30 luglio si torna a circolare anche dopo le ore 22 in prossimità del ponte sul Paglia, in località Casa del Corto, nel comune di Piancastagnaio. La viabilità provvisoria di variante al tratto della Sp20 chiuso al traffico dal 13 febbraio sarà aperta, per tutta la notte, in entrambi i sensi di marcia per i pedoni e per tutti i tipi di veicoli, che dovranno procedere alla velocità di 10 chilometri orari. La gestione dei presidi di chiusura e il controllo notturno del tracciato continuerà ad essere affidato a un istituto di vigilanza che, in caso di emergenza, allerterà la protezione civile e le autorità di polizia.

La sicurezza degli utenti continuerà ad essere garantita anche da un’altra serie di provvedimenti, messi in campo dalla Provincia di Siena. Tra questi, ci sono le webcam per il monitoraggio in remoto di due attraver-samenti dei canali di magra dei torrenti, in corrispondenza dei restringimenti della carreggiata; i lampioni per l’illuminazione stradale e le “sbarre” di chiusura in corrispondenza dei bracci di corsia dell’incontro tra la Sp20 e la Cassia, in caso di emergenza o di comportamenti pericolosi da parte degli utenti. La Provincia ha, inoltre, stipulato un protocollo operativo in collaborazione con l’Unione dei Comuni Amiata Val d’Orcia e le am-ministrazioni comunali per il monitoraggio e il presidio della viabilità provvisoria in caso di piena dei corsi d’acqua e, con la ditta appaltatrice, per gli interventi di manutenzione del tracciato stradale che si renderanno necessari.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio