Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Sale la febbre per il Pigio, scelto l’artista per realizzare lo Zipolo

Bookmark and Share
A Dante Gambassi, 48 anni di Poggibonsi, affidato l’incarico per il premio al rione che sfila meglio lungo le vie della città. Lo scorso andò al Borgaccio
Alessandro Chiti presidente dell’Associazione I Rioni che organizza il Piglio continua a scandire le tappe di avvicinamento all’evento di ottobre che scalda gli animi e coinvolge l’intera città

DanteGambassi650Si chiama Dante Gambassi, ha 48 anni, artista poggibonsese, in prevalenza pittore. È a lui che l’Associazione Rioni di Poggibonsi, che ogni anno organizza Il Pigio, si è rivolta per affidargli l’incarico di realizzare Lo Zipolo, riconoscimento dato in premio al rione che ha meglio sfilato per le vie della città.

«Quella per la pittura è una passione che ho sempre avuto, anche da piccino. Ho fatto anche l’Istituto d’Arte a Siena», spiega Gambassi. «Dipingere è una passione di famiglia. Anche mia mamma dipinge, mia sorella dipingeva ora ha smesso. Io è dal 1996 che faccio mostre». Dunque un vero amore per pennelli e colori, che ha caratterizzato vita di Dante Gambassi, anche se ha seguito altri interessi. «Sono stato preso da altre attività. Dopo essere tornato da fare il militare sono andata a aiutare la mamma nel negozio in via della Repubblica anche perché nel frattempo era morto mio babbo. Una serie di vicissitudini della vita mi hanno solo momentaneamente allontanato dall’attività artistica che ho ripreso a pieno ritmo negli anni Novanta. Mia mamma mandò alcuni miei disegni ad un critico Renzo Margonari che apprezzò i miei lavori». Da allora l’attività artistica di Dante Gambassi ha ripreso a pieno ritmo con notevoli successi. Per quanto riguarda lo Zipolo 2013, non svela ancora niente. «Ho solo fatto qualche schizzo. Penso di realizzarlo di legno, colorato. Ma ancora ci debbo pensare». Per avere maggiori informazioni su Dante Gambassi www.dantegambassi.com.

Alessandro Chiti presidente dell’Associazione I Rioni che organizza il Piglio continua, dunque, a scandire le tappe di avvicinamento all’evento di ottobre che scalda gli animi e coinvolge l’intera città. Lo scorso anno lo Zipolo venne vinto dal rione Borgaccio, mentre il Pigio andò a Chiesina-GdP. I Rioni che partecipano sono Borgaccio, capitano Sandro Borghesi, Centro, capitano Mirko Burresi, Chiesina-GdP, capitano Massimiliano Scaringi, Cimamori capitano Gianluca Ossigeno, Falco capitano Samuele Vagaggini, Orti, capitano Riccardo Fornai e Romituzzo capitano Tomas Trosino.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio