Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Inchiesta Mps-Antonveneta: al via una decina di notifiche di conclusione indagini

Bookmark and Share
tribunaleDSC_9316GP450Sono in riunione da stamani, con il procuratore Tito Salerno, i pm titolari dell'inchiesta sul Monte dei Paschi (Antonino Nastasi, Giuseppe Grosso e Aldo Natalini). Secondo quanto si apprende e riporta l'agenzia Ansa, stanno terminando gli ultimi adempimenti per la chiusura dell'inchiesta su Antonveneta.

Stasera tutti gli atti dovrebbero essere firmati e domani dovrebbero partire le notifiche di conclusione indagini per una decina di soggetti, tra persone fisiche e giuridiche. Anche il quarto sostituto procuratore di Siena, Nicola Marini, titolare dell'inchiesta sul suicidio di David Rossi, chiuderà il fascicolo chiedendo al gip l'archiviazione.

Sempre nella giornata di domani, probabilmente nel pomeriggio a chiusura della Borsa, non è escluso che lo stesso procuratore Salerno e i tre sostituti, insieme ai finanzieri del nucleo speciale di polizia valutaria che hanno svolto le indagini, incontrino la stampa.

Complessivamente solo per l'inchiesta sull'acquisizione di Antonveneta i magistrati avrebbero prodotto una quarantina di faldoni, per oltre 20 mila pagine.

Nel registro degli indagati sulle fonti di finanziamento per l'aumento di capitale per l'acquisizione di Antonveneta, a partire dal Fresh, erano stati iscritti, a vario titolo, 8 persone: l'ex presidente Giuseppe Mussari, l'ex dg Antonio Vigni, Daniele Pirondini, Raffaele Giovanni Rizzi, Marco Morelli, Tommaso Di Tanno, Leonardo Pizzichi e Pietro Fabretti. Risultava indagata anche Banca Mps in base alla legge 231 sulla responsabilità delle imprese.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio