Sabato, 21 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Rinnovato e ridotto del 50% il Cda di Train Spa

Bookmark and Share
Insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione composto dai nuovi membri Giacomo Paoli (Presidente) e Manila Panti e dal confermato Ulisse Domini
Paoli: “Train continua a svolgere un ruolo strategico fondamentale e di pubblico interesse nel quadro della mobilità”

bus-tiemme-interno450vSi è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Train Spa nominato dall'Assemblea dei soci per il prossimo triennio, ovvero fino al 2016. Il Consiglio è stato rinnovato riducendo il numero dei consiglieri – scesi da 6 a 3 membri e quindi con una riduzione del 50% - e, dopo un lungo periodo, accogliendo al suo interno un volto femminile, ispirandosi ai principi di parità di genere.

Il nuovo Consiglio si compone così dei “nuovi” Giacomo Paoli (Presidente) e Manila Panti, entrambi espressione di parte pubblica, e del confermato Ulisse Domini, indicato dal socio privato Lfi Spa.

Rinnovati anche i componenti del Collegio Sindacale, ora presieduto da Filiberto Ponzuoli (Presidente, di espressione pubblica) e formato anche da Egidio Bianchi (nomina pubblica) e Lucio Zannella (nomina privata, da parte del socio Banca Mps).

“Desidero innanzitutto esprimere un sincero ringraziamento al Consiglio di Amministrazione uscente e al mio predecessore Massimo Roncucci per il lungo e proficuo contributo portato, in questi anni, all'azienda Train fino alla strategica e lungimirante nascita di Tiemme Spa e al suo consolidamento come soggetto di riferimento nel panorama dei trasporti regionale e nazionale - commenta Giacomo Paoli, quadro direttivo di banca e già Presidente della Circoscrizione 5 del Comune di Siena – .Il settore è ora alla vigilia di una stagione determinante, nella quale saranno definiti i nuovi scenari di azione e governo sul piano regionale. Il contributo di Siena in questo percorso potrà essere fondamentale, in termini di esperienze da portare al tavolo regionale nonché di esigenze da tutelare all'insegna della mobilità pubblica sul nostro territorio”.

Train Spa, nata nel 1974, a partire dall'agosto 2010 ha ceduto il ramo d’azienda inerente il trasporto pubblico locale, i servizi scolastici, il noleggio, le attività connesse e integrate alla mobilità e le attività di manutenzione a Tiemme Spa, di cui detiene attualmente il 36,72%. Train si occupa della gestione del proprio patrimonio immobiliare e della gestione delle partecipazioni che, oltre a Tiemme, prevedono anche quella in Lfi Spa (7,39%), società di trasporti pubblici dell'area aretina.

“Seppur in un contesto completamente diverso rispetto al passato e non avendo la gestione diretta dei servizi – spiega Paoli - Train Spa continua a svolgere un ruolo strategico fondamentale e di pubblico interesse seppur ciò avvenga nella forma di gestione indiretta. In sostanza Train svolge un ruolo di “cerniera”, tra le esigenze dei territori per la salvaguardia delle specificità locali e il gestore vero e proprio dei servizi, ovvero Tiemme, stimolando sempre più l’integrazione tra i diversi sistemi di trasporto, privilegiando una mobilità sostenibile e forme di gestione flessibili. Inoltre Train controlla, in qualità di azionista di Tiemme, la gestione, attuale e futura, spronando a proseguire tutte quelle azioni tese al miglioramento della produttività e delle capacità competitive, salvaguardando l’efficienza, la qualità e l’efficacia dei servizi”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio