Lunedì, 22 luglio 2019
Banner
Banner
ECONOMIA E FINANZA

Fises sempre di più al fianco delle aziende del territorio

Bookmark and Share
Nei primi nove mesi del 2013 la Finanziaria Senese di Sviluppo ha già deliberato 217 pratiche di finanziamento per un totale di quasi 11 milioni di euro
Bernardini: “Grazie anche all’operato ed alla disponibilità al credito di Fises, in questi ultimi mesi alcune aziende del territorio stanno tornando ad investire. La strategia che abbiamo intrapreso a partire dal 2009 si sta rivelando sempre più importante”

euro-banconote-mazzetteOltre 215 nuove pratiche deliberate al 30 settembre 2013 per un totale di quasi € 11 milioni di finanziamenti concessi. Il tutto con tempi rapidi di risposta alle aziende, tassi agevolati e un’ottima percentuale di  rientro del credito: è questa la formula vincente della Finanziaria Senese di Sviluppo che anche nel 2013 sta proseguendo la sua importante azione di sostegno alle aziende del territorio.

“Come indicato dal nuovo piano industriale 2013-2015 concordato con i Soci – commenta il presidente della Finanziaria Senese di Sviluppo, Stefano Bernardini – la finanziaria è sempre di più un alleato al fianco delle imprese, un punto di riferimento importante per gli imprenditori, ma non solo. Grazie anche all’operato di Fises, in questi ultimi mesi alcune aziende stanno tornando ad investire e Siena si sta confermando un luogo adatto per chi vuole fare impresa”.

Delle 217 operazioni di finanziamento deliberate nei primi 9 mesi del 2013, infatti, ben 59 riguardano le nuove imprese per un totale di oltre 3.300.000 euro, mentre 4 sono gli interventi di finanziamento per investimenti aziendali, 1 la capitalizzazione e 20 gli interventi di finanza straordinaria. Il resto dei finanziamenti, circa 5,6 milioni di euro, hanno riguardano il plafond delle piccole operazioni di liquidità attivato a fronte della crisi in corso.

“Quest’anno le risorse messe a disposizione da Fises per le aziende del territorio sono pari a 15 milioni di euro – continua il presidente della Finanziaria, Stefano Bernardini – Con i ritmi a cui stiamo lavorando entro la fine dell’anno avremo impiegato l’intera somma stanziata con la concessione di circa 300 interventi. La strategia che abbiamo intrapreso a partire dal 2009 in accordo con i nostri Soci,  ci consente di avere un tasso di deterioramento del credito contenuto, e quindi, di contare sulle risorse che di anno in anno ci vengono restituite da chi ha beneficiato dei nostri finanziamenti”.

L’attività al 30 settembre 2013 nei primi nove mesi del 2013 sono state 217 le pratiche di finanziamento deliberate in favore degli imprenditori del territorio per un totale di  10.712.000 euro. I finanziamenti per investimenti sono stati 4 per un valore complessivo di 457.000, mentre un intervento di capitalizzazione aziendale è stato finanziato per 175.000 euro. Venti interventi hanno riguardato finanziamenti straordinari per 1.570.000 di euro, mentre ben 59 finanziamenti – per 3.320.000 euro - hanno contribuito all’avviamento di nuove attività. Di queste n° 47 per complessivi € 2.210.000 sono relative al Bando per l'imprenditoria Giovanile e Femminile attivato in collaborazione con la CCIAA di Siena. A queste, si aggiungono 133 pratiche deliberate all’interno del Plafond liquidità, per un valore complessivo di 5.190.000 euro.

Negli ultimi quattro anni, Fises ha concesso oltre 1.100 interventi di finanziamento per un totale di oltre 62 milioni di euro, cifre importanti cha hanno portato un aiuto consistente al territorio della provincia di Siena.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

archivio