Lunedì, 25 ottobre 2021
Banner
Banner
PROVINCIA

Mercoledì 6 novembre ''Pop Economix” in scena a Castelnuovo Berardenga

Bookmark and Share
La crisi finanziaria come nessuno ve l’ha mai spiegata

PopEconomyxMercoledì 6 novembre, alle ore 21.00, presso il Teatro Vittorio Alfieri in via del Chianti, 9 - Castelnuovo Berardenga (SI), andrà in scena “Pop Economix”, una conferenza-spettacolo di e con Alberto Pagliarino che trasforma il teatro in strumento di educazione finanziaria.

La pièce racconta la crisi globale in modo semplice e puntuale e aiuta tutti a riflettere su come la finanza potrebbe e dovrebbe tornare a svolgere il suo compito originario: indirizzare il risparmio e gli investimenti dei singoli e delle istituzioni verso le imprese migliori, capaci di coniugare efficienza economica, innovazione, rispetto dell’ambiente e dei lavoratori. L'evento è promosso Banca Etica, con il patrocinio del comune di Castelnuovo Berardenga. L'ingresso è libero.

“La crisi finanziaria degli ultimi anni ha prodotto conseguenze drammatiche sulla vita reale delle persone in tutto il mondo, ed è tempo di cambiare rotta” spiega Giacinto Palladino, consigliere di amministrazione di Banca Etica “Accanto alla necessità di stabilire regole rigorose che impediscano le dinamiche da casinò della finanza speculativa, emerge sempre più forte la richiesta di conoscenza da parte dei cittadini,  e la volontà di risparmiatori consapevoli  di puntare alla  Finanza Etica. Il soldi fanno girare il mondo, ma se girano dalla parte sbagliata il mondo si ferma. Utilizzare il denaro in modo democratico, a servizio dell’economia reale e di un mondo più equo, è la misura più efficace per proteggere se stessi e la collettività dalle conseguenze più nefaste di chi persegue profitti sempre più alti, con ritmi sempre più incalzanti ed incontrollabili” conclude Palladino.

“Pop Economyx - commenta l’assessore alla cultura del Comune di Castelnuovo Berardenga, Annalisa Giovani - è un'occasione per comprendere qualcosa che ci sembra lontano e troppo difficile. Questo spettacolo potrà servirci ad eliminare quel senso di sudditanza che molti di noi hanno e capire che forse questa non è l'unica economia possibile, che ne esistono altre più adatte a farci vivere e convivere meglio. Per me, che da volontaria di Manitese ho visto nascere Banca Etica, è un piacere poter ospitare e supportare nel teatro di Castelnuovo Berardenga questo evento”.
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

archivio