Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Venerdì 29 novembre si riunisce il consiglio provinciale

Bookmark and Share
Tra i punti interrogazioni, mozioni e l’approvazione della variazione di bilancio di previsione per il 2013

palazzodelgoverno-provinciaIl consiglio provinciale torna a riunirsi venerdì 29 novembre alle ore 9.30 in Piazza Duomo. Al centro della seduta ci saranno l’approvazione della variazione di bilancio di previsione per il 2013, con applicazione di parte dell’avanzo di amministrazione vincolato al 31 dicembre 2012 e libero per investimenti al 31 dicembre 2012, e la ricognizione dello stato di attuazione dei programmi, con la salvaguardia degli equilibri di bilancio e l’assestamento generale del bilancio di previsione 2013 e pluriennale 2013-2015. Tra gli altri punti che saranno portati all’attenzione del consiglio, la dismissione della partecipazione della Provincia di Siena nella società Promosiena; le modifiche e integrazioni al Regolamento provinciale per la disciplina delle autorizzazioni, delle concessioni e del canone di occupazione di spazi e aree pubbliche e al Regolamento per le autorizzazioni e concessioni dei prelievi di acque superficiali e sotterranee e l’approvazione del protocollo di intesa per la cessione di quota della Provincia di Siena al compendio immobiliare dell’ex convento ed ex carcere di San Domenico a San Gimignano.

Tra i punti previsti all’ordine del giorno ci sono, poi, l’approvazione della riduzione del gettone di presenza dei consiglieri provinciali; l’acquisizione al demanio stradale di terreni in località Le Farniole a Sinalunga, che costituiscono la rotatoria di raccordo della Sp 327 "di Foiano" con la rampa in uscita dalla Perugia – Bettolle; l’approvazione del documento ''Perfezionamento intesa'' per la gara regionale su lotto unico 2014/2023 per l'affidamento dei servizi di Tpl e la legge Regionale 68 del 30 novembre 2012 sulla rivendicazione delle produzioni dei vini a Denominazione di Origine ricadenti nel territorio provinciale.

Interrogazioni. Durante la seduta, inoltre, la giunta sarà chiamata a rispondere alle interrogazioni dei consiglieri Laura Mannucci (Pd) sul lavori in Via Persie SP 11\D a Sinalunga; Giovanni Di Stasio (Toscana Federata) sulle infrastrutture di competenza provinciale e sul complesso di Villa Parigini; Donatella Santinelli (Pdl) sui danni provocati dai recenti eventi alluvionali e Alberto Taccioli (Pd) sui danni provocati dai recenti eventi alluvionali.

Mozioni. I lavori consiliari proseguiranno con la discussione delle mozioni presentate dai consiglieri Giovanni Di Stasio (Toscana Federata) e Donatella Santinelli (Pdl) sulle Commissioni consiliari e dal consigliere Lorenzo Rosso (Fratelli d’Italia - Centrodestra Nazionale) sul complesso di Villa Parigini.

Ordini del giorno. Durante la seduta saranno presentati anche cinque ordini del giorno dai consiglieri Francesco Michelotti e Massimo Mori (Fratelli d’Italia-Centrodestra Nazionale) sui consorzi di bonifica e sulla riapertura del Tribunale di Montepulciano; Marco Nasorri (Pd) sul trasporto ferroviario; Francesco Michelotti (Fratelli d’Italia - Centrodestra Nazionale) sulla vicenda dei militari italiani detenuti in India e Alberto Taccioli (Pd) e Antonio Giudilli (Idv) per la messa in sicurezza della Siena - Firenze.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio