Sabato, 8 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Poggibonsi, Chiuso lo scrigno ''Lascia una traccia'' che sarà riaperto nel 2043

Bookmark and Share
L'assessore alla Cultura del Comune di Poggibonsi Susanna Salvadori ha chiuso l'urna con i messaggi ed i libri dei cittadini
Nelle prime settimane di apertura di Accabì – Hospitalburresi chiunque ha potuto lasciare testi, lettere, pagine di romanzi o poesie

lasciaunatracciaI poggibonsesi del 2013 hanno lasciato una loro traccia ai loro concittadini del 2043. Nei giorni di apertura dell'Accabì – hospitaburresi, il nuovo centro culturale multifunzionale del Comune di Poggibonsi, e nelle prime settimane di attività all'ingresso era stato installato lo scrigno di “Lascia una traccia”. Un'urna in cui mettere i ricordi, le esperienze ed i pensieri relativi ai libri e alla lettura. Ieri mattina, venerdì 29 novembre, l'assessore alla Cultura Susanna Salvadori ha chiuso definitivamente lo scrigno che sarà riaperto soltanto nell'ottobre 2043.

“L'urna che abbiamo sigillato e chiuso con la ceralacca sarà conservata nei locali della biblioteca per i prossimi trenta anni – spiega l'assessore Susanna Salvadori - Siamo felici e sorpresi per la grande partecipazione che questa iniziativa ha suscitato nei nostri concittadini che in queste settimane hanno voluto lasciare una traccia. Ringrazio, a nome di tutta l'amministrazione e di chi ha partecipato all'ideazione di questa iniziativa, tutti coloro che hanno raccolto il nostro invito”.

In queste settimane chi ha voluto ha lasciato nell'urna una busta chiusa con proprio nome e cognome inserendoci una pagina di romanzo, una poesia, una propria testimonianza scritta, pagine di libri considerate importanti nella propria vita. Lo spazio Accabì – Hospitalburresi infatti tra le altre funzioni ospita anche la sede della Biblioteca comunale che occupa tutto il secondo piano del palazzo e comprende oltre 40 mila volumi.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio