Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

L’UOC Genetica Medica dell’AOU Senese membro del Consorzio Airett Research Team per la ricerca sulla sindrome di Rett

Bookmark and Share
AlessandraRenieri-gruppo650Anche la Genetica Medica dell’AOU Senese, diretta dalla professoressa Alessandra Renieri, fa parte dell’Airett Research Team , Consorzio creato da prestigiosi Istituti di Ricerca Italiani che nasce dalla volontà di coinvolgere specialisti e ricercatori con una profonda conoscenza della Sindrome di Rett, con il proposito di unirsi in un gruppo per lavorare insieme contro questa malattia.

“Fare parte di questo team – afferma Renieri – rappresenta una bella opportunità per offrire il nostro contributo all’interno del Consorzio, collaborando attivamente alla ricerca sulla sindrome di Rett e apportando le nostre esperienze e i risultati ottenuti fino a oggi in questo settore”.

La Sindrome di Rett è una malattia genetica che colpisce le bambine nei primi 6-18 mesi di vita. Interessa il sistema nervoso centrale e causa grave deficit cognitivo. “Il Team – conclude Renieri - è impegnato sul fronte farmacologico al fine di trovare un terapia per questa malattia per ora incurabile. In particolare sono già stati avviati degli studi che potrebbero avere esiti positivi al fine di migliorare la qualità di vita delle bambine affette da Rett”. Il Consorzio è costituito da: IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri” di Milano, IRCCS Istituto Auxologico di Milano, Istituto Superiore di Sanità di Roma, CNR- Istituto di Neuroscienze di Pisa, Università di Torino - Dipartimento di Neuroscienze, CNR - Istituto di Genetica e Biofisica, AOU Senese - U.O.C. di Genetica Medica, Associazione Italiana Rett.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio