Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

Eurolega, la Montepaschi superata da Malaga è fuori dalle Top 16

Bookmark and Share
MONTEPASCHI SIENA-UNICAJA MALAGA 62-64 (12-15; 22-32; 38-42)

mps-unicajaNell'ultimo turno di Regular Season di Eurolega, sconfitta all'ultimo secondo per la Montepaschi Siena contro l'Unicaja Malaga al Mandela Forum di Firenze.

Primo e secondo quarto condotti dagli spagnoli e squadre che vanno al riposo lungo sul 22-32. In terza frazione inizia il recupero biancoverde, con la Montepaschi che chiude a -4. Lotta punto a punto nell'ultimo quarto con la Mens Sana che torna a -1 ad un minuto dalla fine per poi superare gli ospiti a 44'' dal termine. Grande tifo con tutti in piedi al Mandela Forum nei secondi finali. A 14'' dal termine realizza da 3 Toolson per Malaga. Pareggia la Montepaschi ma un tiro di Granger all'ultimo secondo chiude la gara sul 62-64. La Mens Sana è fuori dalle Top 16 e va all'Eurocup.


La cronaca

Dopo 4’ la Montepaschi conduce 6-2. Green in caduta libera mette altri due punti, ma dall’altra parte Calloway va a bersaglio. Malaga trova il vantaggio con Carlos Suarez (8-9 a 3’43”), poi Hackett riporta davanti i suoi. Testa a testa tra le due formazioni, con gli andalusi che a 1’alla prima sirena si portano sul +3. Cournooh dalla lunetta riduce il distacco, poi Caner-Medley va a segno per Malaga. La tripla di Green batte sul ferro ed il primo periodo si chiude sul 12-15 per l’Unicaja.

L’Unicaja va sul + 5 in apertura della seconda frazione. Rochestie trova il canestro del 14-17, poi l’ex Maccabi trova la tripla. A metà quarto Malaga conduce di otto lunghezze (16-24). Siena difende forte ma fatica a fare il canestro, mentre gli andalusi dalla lunetta trovano il +10 con Caner-Medley. Carter fa 2/3 ai liberi, poi Kuzminskas ritrova la doppia cifra di vantaggio. Hunter segna il lay up, ma Vazquez va a segno con due canestri consecutivi. Green allo scadere non sbaglia e le squadre vanno a risposo sul 22-32.

Siena torna in campo con un break di 4-0 che Malaga chiude con una tripla (26-35 dopo 4’). La tripla di Carter vale il -6, poi Green ruba palla e va a piazzare il canestro del 31-35 a 3’40”. Hunter piazza la dunk del -2. Vazquez chiude il parziale mensanino (33-37 a 2’), ma la tripla di Carter avvicina Siena a -1.  Al tocco di Stimac risponde Hackett in penetrazione. Calloway non sbaglia l’ultimo tiro ed il terzo quarto si chiude 38-42.

David Cournooh apre l’ultimo periodo centrando una tripla, poi Caner-Medley segna subendo fallo ma non segna l’aggiuntivo. Il giovane Cournooh trova la tripla del pareggio dopo 1’ e mezzo (44-44). Calloway riporta davanti Malaga, ma Viggiano impatta nuovamente. Stimac va a segno per Malaga, Green per la Montepaschi seguito da Carter che piazza la tripla del nuovo vantaggio mensanino (51-48 dopo 4’). L’Unicaja trova tre triple consecutive e torna avanti (51-57 a 4’). Nelson trova due punti da sotto. Green riporta Siena a -2 (55-57 a 2’50”). Granger trova due punti nonostante la stoppata di Hunter, poi Carter avvicina ancora Siena (58-59 a 1’20”). Hunter mette i punti del vantaggio senese a 44” e 6 decimi al termine (60-59). Toolson trova la tripla che riporta davanti l’Unicaja quando mancano 14” al termine (60-62). Hunter pareggia a 4” al termine. Granger segna sul fil di sirena e dà la vittoria a Malaga che batte la Montepaschi 62-64.

MONTEPASCHI SIENA: Viggiano 2, Hunter 14, Cournooh 8, Rochestie 2, Carter 14, Ress, Ortner, Nelson 4, Udom ne, Hackett 6, Cappelletti ne, Green 12. All. Crespi

UNICAJA MALAGA: Sabonis ne, Vidal, Urtasun, Calloway 13, Suarez 3, Granger 13, Vazquez 8, Toolson 3, Kuzminskas, Hettsheimer, Caner-Medley 20, Stimac 4. All. Plaza
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio