Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Berni (Liberamente): ''Lascio il consiglio comunale con alle spalle un’esperienza unica''

Bookmark and Share
"Ringrazio i Cittadini che mi hanno permesso questa opportunità"
"Prosegue la collaborazione con Palazzo Chigi. Adesso Il mio impegno verso progetti su scala nazionale; sociale e politica restano le mie priorità"

AlessioBerni2_450"Nel 2009 mi sono affacciato motivatamente al mondo della politica locale, perché sentivo anch’io il bisogno di esprimere la mia opinione insieme a quella di amici e cittadini;  confesso che sono stato accompagnato da un grande entusiasmo e una buona dose di incoscienza che mi ha spinto ad iniziare questa mia personale avventura civica. Un’esperienza che prima di allora non avevo mai avuto modo di conoscere, proprio  come capita a gran parte della gente che vive e che vede la politica dall’esterno dei palazzi e magari, oggi più che mai, disprezza tutto quanto accade all’interno di una pubblica amministrazione". Così interviene Alessio Berni per comunicare le sue dimissioni da consigliere comunale.

"Il consenso dei quasi 1000 concittadini, mi ha dato la possibilità di iniziare l’esperienza di consigliere comunale. Un’ esperienza davvero unica, che mi ha permesso di conoscere e di vivere le dinamiche della macchina amministrativa; molte le attività maturate nel consiglio comunale e nelle specifiche commissioni; un susseguirsi di azioni, centinaia di interrogazioni, ma anche tante mozioni e istanze che in parte hanno trovato una  condivisione unanime del consiglio comunale.

Un percorso durato quasi cinque anni, che ha evidenziato anche tratti di forte contrapposizione tra la mia rappresentanza di minoranza e gli esponenti di maggioranza; nonostante le distanti posizioni concettuali si è comunque riusciti talvolta a condividere  costruttive posizioni unitarie.

Oggi grazie a quest’attività maturata localmente, ho sviluppato tante esperienze con analoghe realtà civiche a livello nazionale e, grazie anche all’esperienza politica vissuta in questa assise, ho avuto modo di instaurare una serie di relazioni politiche che mi hanno permesso di divenire consulente personale a fianco del sottosegretario di Stato Walter Ferrazza. Oggi, nonostante le sue dimissioni, conseguenti ad una coerente scelta politica, proseguo il mio lavoro con le istituzioni governative in un’ ottica di collaborazione e relazione atta a promuovere attività perfino legate al nostro comprensorio.

Proprio alla luce di questa importante e impegnativa collaborazione, ho avuto anche modo di avviare percorsi sociali in ambito sportivo e culturali legati alla riscoperta delle tradizioni. La nascita delle manifestazioni relative alla “Contesa dell’Uva Pesta” che ha trovato una sinergia nazionale con l’”Associazione Città del Vino” e l’istituzione della nuova disciplina sportiva denominata “PallaContesa”, che ha avviato percorsi di riconoscimento da parte del Ministero degli Interni e del CONI , assorbono ormai tutto quel tempo necessario a condurre un corretto e costante lavoro consiliare.

Non ultimo il costante impegno a livello nazionale nel direttorio dell’ANPCI (Associazione Nazionale Piccoli Comuni), oltre che l’avvio di un nuovo progetto politico/culturale denominato “Innamorati dell’Italia”, ma soprattutto in relazione all’arrivo del mio meraviglioso quarto figlio, nato proprio in questo anno corrente, mi si pongono ulteriori limiti di operatività. Ecco allora, che risulta improrogabile interrompere il mio proseguimento nell’attività di consigliere comunale, che deve essere svolto con impegno, tempo e costanza e non badare semplicemente alla rappresentanza. Rassegno pertanto le mie dimissioni dalla carica di Consigliere Comunale, pur restando alla guida dell’associazione civica LiberaMente in qualità di presidente, prestando ancora la mia disponibilità nell’ attività associativa e in occasione della prossima tornata elettorale.

Ringrazio sentitamente tutti i colleghi dell’aula, per la collaborazione prestata sino ad oggi, ma ringrazio soprattutto quei cittadini per avermi riconosciuto il  loro consenso che mi ha permesso di maturare questa bellissima opportunità ed esperienza, certo di aver ricambiato il loro apprezzamento, con un lavoro svolto nell’interesse comune e dell’intera collettività poggibonsese".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio