Giovedì, 6 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

Mps, Confindustria Siena: ''Mobilitare Cassa depositi e prestiti nel salvataggio del Monte e rinviare l'assemblea degli azionisti''

Bookmark and Share
confindustria-siena-logo450"La difficile situazione in cui si trova il Monte dei Paschi di Siena impone a tutti una valutazione attenta e rapida per non fare scelte irreparabili o per rischiare di consegnare la più antica banca del mondo al controllo del capitalismo finanziario internazionale". Così un intervento di Confindustria Siena.

"L'Associazione degli Industriali di Siena alla vigilia dell'assemblea della terza banca del Paese che tanto ha dato nei secoli allo sviluppo della Toscana e della provincia senese esprime tutta la propria perplessità per il silenzio del Governo, delle forze politiche e della stessa Banca d'Italia per quanto potrà avvenire nei prossimi giorni per il futuro destino del Monte. Chi dovesse immaginare che sia impossibile un intervento di natura "politica", pensando che l'unica via sia affidarsi, soggiogati, alle solite regole di mercato dovrebbe ricordarsi di quanto è avvenuto in Europa e negli Usa in casi analoghi nei quali lo Stato è intervenuto direttamente in istituti bancari di grande prestigio e dimensioni.

Confindustria Siena chiede con forza al Governo e alle forze politiche di mobilitare la Cassa depositi e prestiti nel salvataggio del Monte. La Cassa DDPP, e per essa il suo Fondo Strategico Italiano, ha, infatti, la missione definita per legge e per statuto di intervenire con partecipazioni finanziarie dirette nei settori strategici fra cui quelli del sistema creditizio, finanziario ed assicurativo del paese. Dinanzi alle gravi difficoltà che attanagliano il Monte dei Paschi riterremmo più consono che la Cassa DDPP, sempre attraverso il proprio Fondo, investisse in un asset strategico del paese, per l'appunto la terza banca italiana, piuttosto che rincorrere aziende del lusso o di atri settori comunque non strategici.

Confindustria Siena ritiene quindi fondamentale che il governo, i partiti e i vertici della Cassa stessa intervengano rapidamente e che gli azionisti del Monte dei Paschi rinviino di alcune settimane l'assemblea e le sue decisioni per favorire una soluzione della crisi in linea con le grandi tradizioni nazionali dell'istituto senese e con la sua storia secolare".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio