Giovedì, 27 febbraio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

Passo passo Panforte, sabato mattina nei luoghi della tradizione dolciaria

Bookmark and Share
Primo appuntamento del 2014 con le visite delle guide autorizzate Federagit
Il 4 gennaio alle 10.30 un percorso tra golosità eccellenti

panforte450La farmacia di piazza, dove Dante si riforniva di spezie e dove fu avviata nell’Ottocento la prima produzione seriale di panforte. Via del Porrione, Diacceto, Beccheria dove operavano le spezierie, ‘miniere’ di quella tradizione dolciaria senese poi arrivata a fama mondiale dopo la venuta della regina Margherita, e la creazione di un dolce per l’occasione. Saranno queste alcune delle tappe di “Passo passo panforte”, la passeggiata guidata che sabato 4 gennaio condurrà residenti e visitatori sui luoghi di origine dei dolci della tradizione locale.

Per iniziativa delle guide turistiche autorizzate Federagit di Siena, l’itinerario prenderà il via alle ore 10.30 da Fonte Gaia per snodarsi in 120 minuti  tra luoghi del centro storico suggestivi ed anche panoramici, come il vicolo degli Orbachi la cui vista dell’Osservanza sarà spunto  per raccontare le vicende dell’azienda dolciaria Pepi. Numerosi gli aneddoti relativi a ‘golosi eccellenti’ come Foscolo, Pascoli e tanti altri che nel corso dei secolo hanno ‘saggiato’ con piacere i dolci protagonisti.

Il costo di partecipazione a “Passo passo Panforte” sarà di 8 euro a persona. E’ gradita la prenotazione telefonando al numero 3492613881. L’appuntamento si inserisce nel cartellone “Tutto il Natale di Siena” in programma fino al 31 gennaio coordinato dal Comune con oltre cento appuntamenti in due mesi ( natale.comune.siena.it ).

 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Francia: sbarco in Normandia

rouen300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio