Mercoledì, 23 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

BMPS, ricerca ed analisi: Weekly Corporate and Financial Monitor dell'1 aprile 2014

Bookmark and Share
Il Weekly Corporate & Financial Monitor elaborato dall'Area Research, Intelligence & Investitor Relations di Banca Monte dei Paschi di Siena

montedeipaschiBN250Principali rating action dell'ultima settimana:

Settore Finanziario
− BANCHE EUROPEE E AMERICANE: Rivisto da parte di Fitch l’outlook di alcune banche europee e
americane (segue dettaglio)
− ASSICURAZIONI GENERALI: Confermato rating ad 'A-’, outlook negativo. Rimosso Creditwatch
negativo (S&P)
− UNICREDIT: Confermato rating a ‘BBB’, outlook negativo (S&P)

Stati sovrani, Regioni e Provincie:
− RUSSIA: Rating 'Baa1‘sotto osservazione per possibile downgrade (Moody’s)
− VENEZUELA: Downgrade rating a 'B‘ da 'B+‘, outlook negativo (Fitch)
− BRASILE: Downgrade rating a ‘BBB-’ da ‘BBB’, outlook rivisto a ‘stabile’ da ‘negativo’ (S&P)

Settore industriale:
− JOHNSON & JOHNSON: Confermato rating ad ‘AAA’, outlook stabile (Fitch)
− PDVSA: Downgrade rating a 'B‘ da 'B+‘, outlook negativo (Fitch)
− IBERDROLA: Confermato rating a 'BBB+’, outlook stabile (Fitch)


I Corporate CDS 5 anni America ed Europa sotto osservazione

Pochi i movimenti di rilievo da segnalare nell’ultima settimana sui prezzi dei Corporate CDS europei sotto osservazione: aumenti e diminuzioni rimangono compresi tra i +22bps del CDS Airbus Group (Aerospaziale/Difesa) e i -23bps di DSG International (Vendite al dettaglio). Segnaliamo che il CDS Airbus Group, a 80bps, registra il valore massimo dallo scorso mese di luglio. Solo tre CDS segnano un incremento superiore ai 10punti base. Si tratta dei CDS Marks&Spencer (+14bps) e JSainsbury (+11bps), entrambi nel settore Vendite al Dettaglio, che salgono rispettivamente a 148 e 135bps, mentre si allarga di ulteriori 12bps il CDS SAS (Linee aeree), a 437bps. Da segnalare anche l’ulteriore incremento del CDS BP (Petrolio/Gas), segna nuovi massimi a 63bps. Continua a scendere invece il CDS ThyssenKrupp, ora a 255bps, in calo di 18bps. Tra i Corporate CDS italiani in evidenza il solo CDS FIAT, in calo di 12bps si porta agli attuali 288bps. Indice iTraxx Cross Over recupera ancora dopo i picchi toccati due settimane fa, e prezza 294bps. Ribassi e incrementi più consistenti si registrano invece sui Corporate CDS americani. Tornano a salire, dopo il buon andamento di sette giorni fa, molti CDS del comparto Vendite al Dettaglio. A guidare i rialzi sono infatti il CDS Toys, che sfiora i 1.500punti base (1.493bps) con un incremento di 167bps, e il CDS Jones Apparel (+56bps) ai massimi da metà 2012 a 495bps. Nello stesso comparto invece il CDS Radio Shack, ora a 4.255bps, guida i ribassi con un calo di 232bps.. Altri aumenti di rilievo interessano i CDS El Paso (Condotte petrolifere), ai massimi dallo scorso luglio a 202bps (+32bps) e nel settore Auto/Ricambi i CDS Arvin Meritor +24 a 303bps e American Axle +17 a 294bps.


WeeklyCorporateFinancialMonitor400Stati sovrani: CDS Trend
Nuova discesa per i prezzi dei CDS Governativi europei, con particolare evidenza nell’ultima settimana sui Governativi Emergenti. CDS Russia infatti, dopo il calo di sette giorni fa, recupera ulteriori 32bps, scendendo agli attuali 236bps. Moody’s ha posto sotto osservazione il rating russo per possibile downgrade, a causa delle temute ripercussioni economiche della crisi con l’Ucraina. In netta discesa (-27bps) anche il CDS Turchia a 231bps, così come scendono, entrambi di 16bps, i prezzi dei CDS Kazakhstan e Sud Africa, rispettivamente a 192 e 195bps. -11bps infine per il CDS Slovenia a 189bps. Sostanzialmente stabile il panorama dei Sovrani Sviluppati, spicca il solo CDS Portogallo che segna un calo di 12bps e prezza 198bps. Molte variazioni interessano invece i Sovrani latino americani, tutti in calo rispetto a sette giorni fa. Guida i ribassi (-190bps) il CDS Venezuela, ora a 1.201bps. -25bps Argentina a 1.924bps, -15bps il CDS Brasile che torna sui livelli di fine febbraio a 165bps. Più contenuti i ribassi sugli altri CDS sotto osservazione, compresi fra i -8bps del CDS Perù e i -5 del CDS Cile. Downgrade rating sia per Venezuela che Brasile, rispettivamente da parte di Fitch e S&P.


mpslogo260Banche Europa e USA: CDS Trend
Nel confronto settimanale pochi movimenti sui prezzi dei CDS bancari europei e americani sotto osservazione, che rimangono sui livelli di sette giorni fa. Solo in alcuni casi i prezzi evidenziano variazioni di rilievo, e tutte di segno negativo. In Europa a guidare i ribassi è il CDS Fortis, in discesa di 18bps, a 118bps. Seguono, in linea con il rispettivo Governativo, i CDS delle banche portoghesi, che segnano un calo medio di 14bps: Banco Comercial Portugues prezza ora 237bps, Banco Espirito Santo 215bps. Tra le banche italiane considerate, decremento di 11bps sul CDS BMPS, che porta il prezzo a 238bps, mentre rimangono invariati i CDS di Intesa e Unicredit, rispettivamente a 125 e 151bps. -4bps per Banco Popolare a 202bps. Tutti al di sotto dei 6bps gli altri decrementi della settimana: è questa la variazione dei CDS HSBC, ora a 73bps, e Standard Chartered a 129bps. Rimangono sostanzialmente stabili anche i CDS bancari americani: segnaliamo solo il calo di 5bps del CDS JP Morgan, che prezza così 58bps.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio