Martedì, 22 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

In auto con pugnali e droga: due senesi fermati e denunciati dalla Polizia

Bookmark and Share
Uno dei due guidava dopo aver assunto cocaina

poliziastradale-coltelli2Viaggiavano sul Raccordo Siena-Bettolle a bordo di un’autovettura Alfa Romeo 156, portando con sé pugnali e droga, quando sono stati fermati dalla Polizia.

Due senesi di 42 e 38 anni, sono finiti nei guai dopo essere incappati in un controllo della Polizia Stradale di Siena, Distaccamento di Montepulciano, all’altezza di Serre di Rapolano.

Gli agenti, in servizio di vigilanza stradale, intorno alle ore 20.20 di ieri, 31 marzo, hanno visto l’autovettura con a bordo due persone ferma nei pressi di un distributore di carburante e hanno deciso di procedere al controllo.

Il passeggero, era peraltro già noto alle Forze di Polizia, per i suoi trascorsi legati al consumo di stupefacenti e il fatto che entrambi gli occupanti mostrassero segni evidenti di agitazione durante le fasi di identificazione ha insospettito i poliziotti, che hanno deciso di procedere alla perquisizione, personale e del veicolo. E l’intuito e l’esperienza ha dato loro ragione. All’interno dell’autovettura sono  stati trovati, nascosti nel vano portabagagli, due pugnali, entrambi con punta acuminata e lama liscia, della lunghezza di 35  e 21 cm. Sotto al sedile del conducente è stato invece rinvenuto un involucro con all’interno due piccoli quantitativi di sostanza di colore bianco e marrone chiaro, verosimilmente cocaina e eroina. 
A seguito di perquisizione personale, inoltre, sono stati trovate, in possesso del 42enne, alcune siringhe usate, una delle quali nascosta dentro ad un calzino.

poliziastradale-coltelli1A quel punto gli agenti hanno accompagnato i due in Ufficio per proseguire gli accertamenti del caso. Durante i riscontri, il conducente dell’auto si è mostrato molto agitato, tanto da insospettire la Polizia che, con domande insistenti è riuscita a farlo confessare. Il senese di 38 anni, vistosi braccato ha, infatti, riconosciuto di essersi messo alla guida dell’autovettura dopo aver assunto cocaina, all’insaputa dell’amico. Per questo è stato accompagnato all’Ospedale di Siena affinché venisse sottoposto agli accertamenti necessari per verificare il suo stato di alterazione.

I due sono stati denunciati per porto abusivo di armi, e segnalati al Prefetto come assuntori di stupefacenti.
Il conducente, al quale è stata ritirata la patente di guida, verrà inoltre, denunciato per essersi messo alla guida sotto l’effetto di droga, appena i risultati degli accertamenti urgenti effettuati, confermeranno il suo stato di alterazione. I pugnali e la droga sono stati sequestrati.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio