Martedì, 11 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Diritto allo studio: se ne parla a Siena in un incontro organizzato dai Giovani democratici

Bookmark and Share
L’appuntamento è fissato per giovedì 3 aprile alle ore 17.30 presso il circolo del Pd di Sant’Agostino

giovanidemocratici300Un incontro per parlare e confrontarsi sul tema del diritto allo studio. E’ quello in programma domani, giovedì 3 aprile alle ore 17.30 presso il circolo del Partito democratico di Sant’Agostino, in via di Città 101. L’appuntamento, organizzato dai Giovani democratici di Siena vedrà la partecipazione di Marco Moretti, presidente dell’ARDSU Toscana e dell’ ANDISU; Marco Spinelli, consigliere regionale Pd e Niccolò Guicciardini, segretario provinciale dei democratici senesi. Durante l’iniziativa, che sarà coordinata da Rodolfo Montagnani, segretario dell’Unione Comunale GD Siena, verranno inoltre proiettate alcune brevi interviste a studenti dei due atenei senesi con domande riguardanti la vivibilità e l’accoglienza di Siena e sulla loro conoscenza dei servizi dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio .

“I media – afferma Montagnani – periodicamente trattano il tema dell’accesso all’istruzione ed alla formazione, diritto fondamentale e inalienabile, spesso in merito ai continui tagli apportati negli ultimi anni dai diversi governi. Per quanto riguarda l’istruzione superiore, in particolare, la riduzione di contributi statali mette a dura prova il ruolo delle Aziende Regionali per il Diritto allo Studio che pur in molte realtà, come ad esempio in Toscana, riescono a mantenere eccellenti risultati in quanto a posti alloggio e borse di studio erogate ed elevati standard nei servizi agli studenti. Questo comporta ripercussioni non solo sulla vita dei ragazzi ma anche su quello delle città che le ospitano e del loro tessuto economico e sociale. La scelta sulla città dove andare a studiare dipende, per molti giovani, non solo dal prestigio e dalla qualità dell’Ateneo, ma anche dalla vivibilità e dalla sicurezza della città, dalla sua accoglienza, e dalla possibilità di accedere a borse di studio e case dello studente. Il tema del diritto allo studio, inteso come insieme di servizi, contributi e facilitazioni, non può scindersi da quello di cittadinanza studentesca. Per questi motivi GD Siena invita non solo gli studenti universitari ma tutta la città a partecipare a questo incontro”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio