Martedì, 17 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Movimento 5 Stelle Sinalunga presenta dossier sul degrado dei parchi gioco

Bookmark and Share
parcogiochi650"Il Movimento 5 Stelle di Sinalunga nella persona di Stefania Nero candidata Sindaco alle prossime elezioni amministrative nel comune stesso, pone l'attenzione su un'attenta ricerca fatta in questo ultimo anno, in relazione alla sicurezza dei giochi per l'infanzia collocati nei nostri giardini Comunali (parchi pubblici). Visto e considerato la completa mancanza di rivestimenti antiurto posti sotto ai giochi con altezza di impatto superiore a cm 60/140 (altalene,scivoli e scalette di corda) in riferimento alla normativa Europea EN1177/2008 (requisiti per i rivestimenti di superfici di aree gioco ad assorbimento d'impatto).

La presente norma è la versione ufficiale italiana della europea EN 1177 approvata dal (CEN) Comitato Europeo di Normazione, nell'agosto del 1997. Essa stabilisce i requisiti minimi per ogni tipo di rivestimento di superficie gioco per bambini, al fine di ammortizzare l’impatto di caduta. Durante il gioco, i bambini, possono subire lesioni per svariati motivi. Si ritiene comunque che le lesioni alla testa siano quelle più gravi. Ciò ha indotto il CEN a redigere una norma che classifichi i materiali ammortizzanti da utilizzare come rivestimento delle superfici da gioco, al fine di ridurre le probabilità di lesioni alla testa. La norma UNI EN 1177, pertanto, detta i fattori da tener in considerazione nella scelta del tipo di pavimentazione per aree gioco e fornisce un metodo di prova per determinare l’ammortizzazione d’impatto. Il risultato finale di tale prova, individua un’altezza minima di caduta per ogni singolo tipo di rivestimento, segnando il limite massimo di efficacia nel ridurre le possibili lesioni di caduta durante il normale utilizzo dei giochi, conformi alla norma UNI EN 1176.

Poi abbiamo controllato i giochi installati. Considerato il visibile degrado delle attrezzature gioco presenti nei giardini stessi lanormativa Europea EN1176/2008 UNI E N 1176-7 1999 cita testualmente nellaguida all’istallazione, ispezione, manutenzione ed utilizzo:"Le attrezzature e i loro componenti devono essere sottoposti a ispezioni e manutenzioni secondo le istruzioni del fabbricante con una frequenza non inferiore a quella indicata dal fabbricante".

Le attrezzature e i loro componenti devono essere sottoposti a ispezione e manutenzione cosi suddivisa:
Ispezione visiva ordinaria. Questo tipo d’ispezione consente di individuare i rischi evidenti che possono risultare da vandalismo,uso o effetti atmosferici.
Ispezione operativa. Questo tipo d’intervento è più specifico e consiste nel controllare la stabilità dei vari giochi e dovrebbe essere effettuata ogni 1-3 mesi.
Ispezione principale annuale. Viene effettuata a intervalli non inferiori a 12 mesi, per valutare il livello complessivo di sicurezza delle attrezzature, delle fondamenta e delle superfici.

Al fine di evitare infortuni, il proprietario o il gestore dovrebbe assicurarsi che per ciascuna area di gioco venga stabilito e mantenuto un adeguato programma delle ispezioni, che dovrebbe tener conto delle condizioni locali e delle istruzioni del fabbricante, che possono influire sulla frequenza di ispezioni. Se si notano difetti gravi che mettono a rischio la sicurezza, questi dovrebbero essere corretti senza indugi. Se ciò non è possibile, le attrezzature dovrebbero essere rese inutilizzabili.Il personale che esegue compiti nell’ambito della gestione della sicurezza, come ispezione, riparazione e manutenzione, dovrebbe essere competente. Il personale dovrebbe avere informazioni esaurienti sui propri compiti, responsabilità e competenze. Certi lavori particolari, come la saldatura di parti di una struttura, che si ritiene influiscano sulla sicurezza del gioco dovrebbero essere eseguite soltanto da personale qualificato del settore.Tutte le azioni nell’ambito della gestione della sicurezza devono essere documentate. I documenti relativi ad un’area da gioco dovrebbero comprendere: il certificato di ispezione e di prova; le istruzioni per il funzionamento, se applicabili; le registrazioni del gestore, per esempio "libretto dei rapporti".

Le domande che il Movimento 5 Stelle Sinalunga si pone sono queste: 1) per quale motivo i nostri bambini sono in continuo pericolo di infortunio dovuto sicuramente al mancato controllo delle precedenti amministrazioni comunali? 2) come e' possibile che, viste le normative vigenti, sia possibile che dette aree siano a norma? 3) Vista l'impossibilità tramite il sito comunale di accedere ai dati delle assicurazioni stipulate dal Comune, in caso di infortunio/danno permanente e non, vi è una copertura assicurativa? Se esiste copre anche in caso che gli stessi giochi non siano a norma? Decisamente abbiamo il dubbio. 4) Se non paga l'assicurazione, allora, perché l'amministrazione si mette in tale posizione? E se tutti i dubbi da noi posti fossero veritieri, perchè il cittadino deve pagare per le mancanze dell'amministrazione?

A prescindere da tutto ciò quello che ci interessa è l'incolumità dei nostri figli. Questo è uno dei punti di programma del Movimento 5 Stelle di Sinalunga".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio