Sabato, 21 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

BMPS, ricerca ed analisi: Weekly Economic Outlook del 28 aprile 2014

Bookmark and Share
Il Weekly Economic Outlook elaborato dal Servizio Market Strategy - MPS Capital Services e dal Servizio Research - Banca Monte dei Paschi di Siena

montedeipaschidisiena-portone300Economia reale: negli States, a marzo, le vendite di case nuove scendono del 14,5% m/m, mentre gli ordini dei beni durevoli salgono del 2,6% m/m. Nella settimana del 19 aprile le nuove richieste di disoccupazione crescono a 329mila unità. Sempre ad aprile, delude il Markit Pmi manifatturiero a 55,4 punti e sale l’indice di fiducia dell’Università del Michigan a 84,1 punti. In Area Euro, ad aprile avanzano i Pmi (manifattura a 53,3 punti, servizi a 53,1 punti) e scende la fiducia dei consumatori (-8,7 punti). In Germania, ad aprile, in rialzo sia i Pmi (manifattura a 54,2 punti, servizi a 55 punti) che l’indice IFO in tutte le componenti (prospettica a 107,3 punti, commerciale a 111,2 punti, corrente a 115,3 punti).

Tassi di interesse: negli Usa, tassi governativi in rialzo sulla parte a breve della curva ed in ribasso su quella a lunga. Nell’area Euro, il decennale tedesco scende sotto quota 1,49% circa con lo spread Btp/Bund in risalita sopra 160pb. L’Euribor a 3 mesi venerdì scorso fissava in rialzo allo 0,344, rispetto allo 0,328 della scorsa settimana.

mpslogo260Valute: settimana positiva per la moneta unica, in apprezzamento generalizzato vs quasi tutte le principali valute, ad eccezione del franco svizzero e dello yen. Andamento misto invece per il dollaro Usa con il cambio EurUsd che è rimasto poco sopra area 1,38. Sul fronte emergente, deprezzamento generalizzato per tutte le principali valute del comparto, in particolare per rand sudafricano e rublo.

Materie prime: Settimana negativa per l’indice generale GSCI ER penalizzato esclusivamente dal settore energia (-1,2%); tutti gli altri comparti hanno infatti chiuso in positivo. Il miglior settore è stato quello agricolo (+1,3%) seguito dai metalli non ferrosi (+0,9%) ed infine dai preziosi (+0,5%). L’oro si è riportato sopra i 1300$/oncia favorito dalle rinnovate tensioni in Ucraina. Acquisti nell’ordine del 3% per zucchero, cotone e nichel, migliori commodity della settimana.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio