Giovedì, 9 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

La generazione senza futuro ma piena di sogni di ''Spaghetti Story'' a FuoriFuoco06

Bookmark and Share
Lunedì 18 agosto a Castelnuovo Berardenga in Loc. Pianella presso gli spazi della Piscina comunale
Il film del regista romano Ciro De Caro sarà anticipato dalla visione del cortometraggio di ”La sigaretta” di Cristiano Celeste

SpaghettiStoryUna generazione senza orizzonti ma con molti sogni e responsabilità. E’ la generazione di “Spaghetti Story”, il film di Ciro De Caro che sarà proiettato, domani 18 agosto (ore 21.30 ingresso gratuito) a Castelnuovo Berardenga in località Pianella presso gli spazi della Piscina comunale, nell’ambito della sesta edizione di “FuoriFuoco. Through the Looking-Glass”, la rassegna di cinema indipendente promossa dall'Associazione Culturale Visionaria e realizzata in collaborazione con i Comuni di Monteriggioni e Castelnuovo Berardenga.

Un’opera prima del regista romano, realizzata nel 2013 con Valerio Di Benedetto, Cristian Di Sante e Sara Tosti come interpreti, che racconta la storia di quattro giovani Valerio, Scheggia, Serena e Giovanna che sembrano avere le idee chiare su chi sono e cosa vogliono ma che di fatto restano ingabbiati nei loro schemi mentali e finiscono per giudicarsi a vicenda e restare ciechi di fronte alle proprie esigenze e potenzialità. Poi, ad ognuno si presenta quella che sembra l’opportunità della vita. E quando un giorno incontrano la giovane Mei Mei, tutto cambia rapidamente e i protagonisti scoprono che poter donare la libertà vuol dire, prima di tutto, essere liberi.

La_sigarettaCome nella tradizione di Visionaria, prima della visione sarà proiettato il cortometraggio ”La sigaretta” di Cristiano Celeste, una produzione Pupa Film del 2006, interpretato da Leo Gullotta, Ninni Bruschetta, Vanni Materassi, Paolo Triestino e Roberto Andreucci. Nel corto ci si chiede a cosa può arrivare un uomo per ottenere la sua droga a partire dal protagonista Alex che ha finito le sigarette ed è pronto a tutto. La rassegna proseguirà con altri due appuntamenti: il 19 agosto a Monteriggioni in località Castellina Scalo sarà proiettato “Zoran - mio nipote scemo” di Matteo Oleotto e poi il 21 nesso stesso luogo “Il sud è niente” di Fabio Mollo che sarà presente alla proiezione. I due film saranno anticipati dai corti “Azraa wa ahmar/Rosso e blu” di Mahmood Soliman (Egitto, 2006) e “Troppo vento” dello stesso Fabio Mollo. (Italia, 2003).

Tutte le proiezioni sono alle ore 21.30 e ad ingresso gratuito. Info www.visionaria.eu
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio