Sabato, 28 marzo 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Il ''Settembre Rapolanese'' compie 50 anni

Bookmark and Share
Edizione 2014 tra gusto, storia e grandi eventi
Il sindaco Spanu: «E’ la festa di tutti i rapolanesi che rappresenta simbolicamente un’ideale di unità e coesione che oggi sono elementi imprescindibili per il bene comune»

settembrerapolanese450Un’intensa dieci giorni all’insegna di musica, divertimenti, buona tavola ed esposizioni delle maggiori realtà imprenditoriali, manifatturiere e artigianali del territorio. È il programma della cinquantesima edizione del Settembre Rapolanese, evento in programma a Rapolano Terme dal 29 agosto al 7 settembre, organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il patrocinio della Provincia di Siena.

«Da 50 anni, il Settembre Rapolanese è un po’ la festa di tutta la popolazione capace di stringersi e di ritrovarsi per un cartellone di eventi che rappresenta simbolicamente un’ideale di unità e coesione che oggi sono elementi imprescindibili per il bene comune – commenta il sindaco di Rapolano Terme Emiliano Spanu -. Le celebrazioni rappresentano un’importante vetrina per le risorse del territorio, dal travertino al termalismo passando dall’agricoltura all’enogastronomia, dal turismo alla valorizzazione del patrimonio culturale».

Il programma. Il 50° Settembre Rapolanese offrirà in ogni serata un appuntamento diverso per coinvolgere e far divertire grandi e piccini. Si inizia il 29 agosto, alle 21 in Piazza Giannetti, con lo spettacolo di ballo caraibico della Scuola Mg-Tutti frutti. Sabato 30 agosto, alle 17, calcio d’inizio del primo torneo giovanile “Roberto Gennai” organizzato dal Gsd Rapolano Terme, mentre alle 21, va in scena la Notte dei talenti, evento curato da Giulio Pasqui e condotto dal duo comico Alessandro Paci e Kagliostro, i protagonisti dell’irriverente “Attenti al Tubo” di Rtv38, insieme a Valentina Tomei di Radio Siena e Siena Tv: si tratterà di una moderna “Corrida” in cui artisti, cantanti e attori amatoriali potranno sbizzarrirsi con le loro performance live sul palco di Piazza Giannetti. Domenica 31 agosto, alle 8.30, apriranno i banchi della tradizionale fiera per le vie del paese, mentre nel pomeriggio, spazio a Gioco Domenica con Mago Merletto e Baby Dance (dalle 17). Dalle 21, ballo in Piazza Giannetti con il gruppo Il Gatto e la Volpe. Lunedì 1 settembre, Piazza Matteotti ospiterà la tradizionale tombola paesana allietata dalle note dell’accompagnamento musicale del Gruppo bandistico Sorgente Musicale, mentre martedì 2 sarà il teatro il vero protagonista del palco in Piazza Giannetti con la performance della Compagnia La Ribalta. Mercoledì 3 settembre, dopo la Cena degli Antipasti (su prenotazione, ore 20), alle 21 ci sarà l’esibizione della Scuola di Lucignano Emozioni Danza. Spazio invece alla storia giovedì 4 settembre con "50 anni: Rapolano si racconta": in Piazza Giannetti rievocazione con aneddoti e personaggi della storia dell'ultimo mezzo secolo del territorio con il giornalista Claudio Farnetani, Antonio Tasso e Elena Navini di Radio Groove. Durante la serata i ragazzi della compagnia teatrale La Ribalta indosseranno abiti del periodo e verrà inoltre consegnato un riconoscimento ai familiari di coloro che hanno ideato e contribuito nel tempo alla realizzazione del Settembre Rapolanese. Doppio appuntamento nella serata di venerdì 5 settembre con la gara podistica in notturna “5 Torri”, organizzata dal Gs Riccardo Valenti con partenza alle 21 da Piazza Matteotti, e il ballo in Piazza Giannetti con il gruppo I Mixage. Sabato 6 settembre, pomeriggio giovani con le finali del primo torneo Roberto Gennai e, a partire dalle 21, Musica Risate e Danza in Piazza Giannetti con Veronica Ferrari, Cerccarino, Gemelli Siamesi e Sara Brilli, campionessa di pool dance. Ricchissima infine la giornata di domenica 7 settembre, gran finale del 50° Settembre Rapolanese. In programma la tradizionale fiera in Via Provinciale Nord ma anche la prima Esposizione canina amatoriale organizzata in collaborazione con la Bottega di Noè. Alle 10, raduno bandistico e sfilata con l’Associazione Sorgente Musicale, il Gruppo Società Filarmonico di Ciggiano (Arezzo) e la Banda Città di Passignano sul Trasimeno (Perugia). Alle 21, esibizione della Fanfara dei Bersaglieri in Piazza Giannetti e poco prima della mezzanotte i fuochi d’artificio di fine estate al Parco dell’Acqua.

La mostra e gli stand gastronomici. Per tutta la durata del Settembre Rapolanese saranno attivi bar e stand gastronomici che prepareranno menù a base di prodotti tipici del territorio, primi, carne alla brace e pizza. Ristorante aperto tutti i giorni a partire dalle 20, le domeniche anche a pranzo. Durante la festa sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica curata da Davide Polato “50 anni, Rapolano si racconta”. Disponibile anche l’area lunapark e parco giochi.

Info – Per prenotazioni e informazioni rivolgersi a Pippo Shop, tel.: 0577-724002, e Lorenza Soldani, tel.: 329-5640116. Settembre Rapolanese è anche su Facebook: “Settembre Rapolanese”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Marocco: le città imperiali ed il deserto

Marocco300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio