Venerdì, 3 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ECONOMIA E FINANZA

BMPS, ricerca ed analisi: Weekly Economic Outlook del 27 ottobre 2014

Bookmark and Share
Il Weekly Economic Outlook elaborato dal Servizio Market Strategy - MPS Capital Services e dal Servizio Research - Banca Monte dei Paschi di Siena

montedeipaschidisiena-portone350qEconomia reale: negli States, a settembre, in ripresa le vendite di case esistenti (+2,4% m/m) e le richieste di prestiti ipotecari in forte accelerazione (+11,6% s/s) nella settimana chiusasi il 17 ottobre; invariata all’1,7% a/a l’inflazione rilevata a settembre, mentre il Pmi manifatturiero raffredda a 56,2 punti (da 57,5) nella lettura preliminare di ottobre. In Area euro, sempre ad ottobre, il Pmi manifatturiero risale inaspettatamente a 50,7 p. e l’indice di fiducia dei consumatori resta negativo a -11,1 punti. Resi noti i risultati dell'AQR e degli stress test condotti dalla Bce sul sistema bancario: al 31/12/2013 risultano 25 gli istituti che presentano necessità di rafforzamento sotto scenario di stress; 12 di questi hanno già implementato nel corso dell’anno misure di ricapitalizzazione adeguate. In Germania, il Pmi manifatturiero torna sopra la soglia di espansione, attestandosi a 51,8 punti ad ottobre, ma prosegue il calo del Ppi (-1% a/a a settembre); a novembre, migliora (a 8,5 p.) il sentiment dei consumatori tedeschi. In Italia, la fiducia dei consumatori raffredda a 101,4 p. ad ottobre e, ad agosto, accelerano al ribasso le vendite al dettaglio (-3,1% a/a), il fatturato (-2,3% a/a) e gli ordinativi (-3,2% a/a).

Tassi di interesse: tassi Usa in rialzo, con il 10Y intorno quota 2,27%. In Area euro, il decennale tedesco registra un lieve rialzo mentre restano ancora negativi i tassi a breve. In area periferica, il 10Y italiano evidenzia un lieve aumento, tornando sopra quota 2,50%, e lo spread Btp-Bund risulta sostanzialmente stabile, intorno i 163 pb. Euribor a 3M in lieve ripresa, arrivato a quota 0,085% venerdì scorso.

Valute: settimana caratterizzata dalla forza del biglietto verde verso quasi tutte le principali valute mondiali. Il cross €/$ torna sotto quota 1,27. Modesto deprezzamento dello Yen, con il dollaro scambiato intorno ai 108¥. Sul fronte emergenti, bene il rand e il won, in lieve apprezzamento verso dollaro mentre rublo e real registrano il deprezzamento più marcato.

mpslogo260Materie prime: settimana mista per le commodity. Tra le agricole bene i cereali, con la soia salita di circa il 5%, mentre il caffè è risultata la peggiore materia prima della settimana. Male gli energetici, con il greggio statunitense ancora in calo sugli 81 $/barile, e i preziosi, con l’oro sceso in prossimità dei 1230 $/oncia

Borse: settimana positiva per le principali borse mondiali, ad eccezione dei listini cinesi e brasiliano. Piazzi Affari è risultata la migliore borsa in Europa. All’interno dell’indice Stoxx 600 tutti i settori chiudono in positivo. Tra i migliori, quello telecomunicazioni e real estate.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio