Lunedì, 21 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

Debutto in campionato per il Cus Siena Rugby Femminile

Bookmark and Share
cussiena-femminile650Prima giornata di campionato amara per il Cus Siena Rugby Femminile, che torna a casa sconfitta dai concentramenti a Perugia. Sul campo di Pian di Massiano le ragazze hannno giocato contro la squadra di casa, Arezzo, Mugello e Cortona.

Nel primo concentramento la squadra senese si è confrontata col Cortona, che impone subito due mete nei primi due minuti di gioco. Immediato recupero per Siena di Elena Guidi che, dopo una mischia, va in meta per il Siena al terzo minuto. Buone maul del Siena fanno guadagnare campo con le mischie, ma le avversarie riescono ad incrementare il loro vantaggio di altre due mete prima dello scadere del primo tempo.
La ripresa del secondo tempo vede le cussine lottare per cercare di risanare il risultato parziale: dopo altre quattro mete subite, con una maul avanzante guadagnano terreno. Sfortunatamente la squadra senese si dimostra sottotono e poco organizzata, tanto che il concentramento finisce 10-1 per il Cortona.

Secondo match più combattuto con Arezzo, che inizia con un in avanti delle aretine facendo guadagnare al Siena una mischia; le cussine perdono palla ma riescono a riprendersi, andando in meta al secondo minuto con Diana Ojeda. Arezzo recupera intercettando un pallone al minuto successivo e segnando a sua volta.
Le ragazze difendono bene nell'arco del centrocampo, riuscendo ad annullare anche una meta avversaria e conquistando diverse touche. Dimostrano in vari casi anche un buon livello nelle mischie, che, però, non può sopperire agli errori di distrazione che fanno subire diverse mete. Il risutato finale sarà di 4-1 per Arezzo.

Nel terzo concentramento, lo scontro col Perugia impone la superiorità della squadra di casa per tutto il primo tempo, con un risultato parziale di 8 mete a 0 per le umbre. Nel secondo tempo il mister tenta uno schieramento insolito nelle fila del Siena: Sandro Pucci, conscio del livello tecnico delle avversarie, prova un rimescolamento delle ragazze in campo, schierando solo prime linee. La strategia porta il Siena a imporre maggiore pressione in fase di gioco sulla squadra di casa, che, comunque, conclude la partita con un divario nel risultato abbastanza pesante: 12-0 per il Perugia.

L'ultimo concentramento della giornata contro il Mugello vede la squadra senese completamente demoralizzata: escludendo qualche buona mischia e un paio di touche, il Siena gioca poco e male nell'arco del match, andando a regalare una partita alle avversarie per 5-0 senza quasi giocarla davvero.

Davvero un peccato per il risultato complessivo della giornata. Forse l'esperienza sarà una lezione generale per dare la giusta carica e motivazione alla squadra senese, che ripartirà subito col duro lavoro negli allenamenti settimanali per migliorare in vista del prossimo concentramento del 23 novembre.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio