Domenica, 9 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
AGROALIMENTARE-ENOGASTRONOMIA

Riaprono gli spazi sotterranei dell'Enoteca Italiana

Bookmark and Share
Dal 7 novembre diventano “Cantina”: buffet, vino e musica fino a notte fonda

enotecaitaliana650L’Enoteca Italiana si “riprende” gli spazi sotterranei del bastione San Francesco, dopo alcuni lavori di manutenzione e ripristino. Alcuni problemi, inevitabili per un edificio cinquecentesco, ricco di storia, che si porta dietro tutti i secoli di vita che ha alle spalle, avevano impedito il pieno utilizzo di tutti i livelli della struttura. Ora, gli interventi effettuati consentono di riutilizzare ambienti molto ampi (circa 600 metri quadrati) dove si trova la mostra permanente dei vini italiani, e non solo. Qui si possono svolgere cerimonie, aperitivi, feste. E dal prossimo 7 novembre, il ristorante Millevini organizza “Cantina”, ovvero delle serate “discodinner” che prevedono, fino alle 22,30 degustazioni di vini e un ricco buffet, con musica di sottofondo. Poi inizia “l’after dinner”, con la musica e il divertimento che si alzano di tono grazie ai dj.

La fortezza medicea può essere un luogo vivo, non solo di mera testimonianza di vicende storiche. È un imponente manufatto, ancora in gran parte inutilizzato, che pure ha immense possibilità di utilizzo. “Si tratta di uno dei grandi patrimoni della città – osserva Paolo Benvenuti, amministratore unico di Enoteca Italiana – e per questo necessita di una presa di coscienza. Allo stesso modo, l’Enoteca Italiana ha ancora tante attività nel mondo da sviluppare, e un brand dalle grandi potenzialità. Intanto iniziamo da qui, dal pieno utilizzo degli spazi tradizionalmente occupati dall’Enoteca. Ma da qui in avanti occorre un’operazione di ripensamento e di rilancio, non solo di difesa o recupero. Abbiamo l’obbligo – continua Benvenuti- di lasciare ai nostri figli un patrimonio valorizzato, non impoverito o lasciato a se stesso. La storia della fortezza medicea, e quella dell’Enoteca, unico ente nazionale deputato alla promozione dei vini, fin dal 1933, lo meritano”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio