Giovedì, 23 maggio 2019
Banner
Banner
SPORT

Ginnastica Mens Sana 1871, sfuma il sogno della qualificazione nazionale

Bookmark and Share
Non basta il miglioramento in classifica e gli ottimi punteggi al corpo libero e parallele

VittoriaRispoli2014_650Verdetto agrodolce per la Ginnastica Mens Sana 1871 impegnata nel Campionato Regionale a squadre FGI di serie C2. Non bastano l'undicesimo posto in classifica e le ottime prestazioni individuali nella seconda tappa del circuito regionale, ospitata lo scorso fine settimana a Montevarchi: le mensanine Emma Brogi, Vittoria Rispoli e Sara Lippi restano escluse dalla successiva fase nazionale.

Una prestazione che tuttavia rende orgoglioso lo staff presieduto da Beatrice Vannoni, che valuta positivamente il migliorato piazzamento il classifica rispetto alla prima tappa (dal dodicesimo all'undicesimo posto) e alcune performance capaci di mettere in evidenza un bagaglio tecnico di tutto rispetto.

Il giro olimpico inizia con Emma Brogi che riporta un 15.850 nel migliore dei suoi tre salti al volteggio, 16.025 invece per la compagna Vittoria Rispoli, protagonista di un vero e proprio exploit al Corpo Libero. La mensanina esegue un esercizio superbo, capace di  ottenere il punteggio più alto in regione: un 15.500 testimone del grande miglioramento sia artistico e acrobatico, frutto del duro lavoro in palestra e dell'atteggiamento da ?garista? che contraddistingue la giovane ginnasta bianco-verde. Sale ancora sul podio virtuale della classifica individuale per attrezzo, la Rispoli, con il terzo punteggio assoluto alle parallele asimmetriche; cade invece dalla ruota senza, a trave, compromettendo il punteggio finale. Vince l'emozione Sara Lippi, superando il tabù dell'equilibrio, un errore nella "kippe" allo staggio alto, abbassa invece il parziale a parallele.

Guarda subito avanti il tecnico Vannoni: "La mancata convocazione sposta la nostra attenzione sul percorso formativo sull'alta specializzazione. Vittoria ha raggiunto tutti gli obiettivi, in termini di precisione e assimilazione degli elementi. Sara sta migliorando giorno dopo giorno, ne è testimonianza la sua prestazione, che ha evidenziato un eccellente potenziale. Importante il contributo di Emma che ha espresso al meglio le sue doti di potenza ed esplosività".

Il DS Gianluca Marzucchi: "Archiviata la delusione per la mancata qualificazione, faccio comunque i miei complimenti alle ragazze, che hanno dimostrato grande impegno e passione, senza farsi intimorire da avversarie molto preparate. Le punte di eccellenza hanno dimostrato che la stoffa c'è, non resta che tornare a lavoro per raggiungere nuovi traguardi nella stagione 2015 ormai alle porte".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio