Domenica, 27 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

''Acqua per la città'', in un libro la storia dei cento anni dell'acquedotto del Vivo

Bookmark and Share
Appuntamento a Siena giovedì 4 dicembre alle 18 nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico per presentare il volume dell'associazione La Diana realizzato con il contributo di Acquedotto del Fiora

ladiana-logo2014In un libro la storia dei cento anni dell'acquedotto del Vivo. Sarà presentato a Siena giovedì 4 dicembre alle 18 nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico "Acqua per la città, una tormentata avventura senese fra XIX e XX secolo", il volume dell'associazione La Diana realizzato con il contributo di Acquedotto del Fiora in cui viene raccontato come è nato l'acquedotto del Vivo, come cento anni fa arrivò a Siena l'acqua dell'Amiata e come nel corso degli anni successivi questa è stata portata nelle case dei senesi.

Sarà lo storico Duccio Balestracci, docente presso l'Università degli Studi di Siena, a presentare la pubblicazione; interverranno il sindaco di Siena Bruno Valentini, il presidente di Acquedotto del Fiora Tiberio Tiberi, il direttore operazioni di Acquedotto del Fiora Lorenzo Pirritano e il presidente dell'associazione La Diana Paolo Leoncini.

"Acqua per la città, una tormentata avventura senese fra XIX e XX secolo", con scritti di Laura Vigni, Luca e Giacomo Luchini, Benedetto Bargagli Petrucci e Giacomo Zanibelli, inizia tracciando un quadro economico e sociale di Siena alla fine del XIX secolo soffermandosi sugli aspetti igienici e la qualità dell’acqua a disposizione dei cittadini. Successivamente si analizzano i dibatti che hanno portato alla sofferta decisione di sostenere l'impegnativo progetto, per poi approfondire quanto avvenuto negli anni in cui Fabio Bargagli Petrucci è stato prima sindaco e poi podestà. Vengono poi raccontati gli interventi sull'acquedotto per riparare i danni subiti dalla guerra e come esso ha dato una risposta alle necessità della popolazione. La pubblicazione si chiude infine con ricordi delle esperienze lavorative di Romualdo Rossi, l'ultimo “guardiano della sorgente”.

Ad arricchire il volume, circa 120 foto d'epoca provenienti dall’archivio storico del Comune di Siena, dagli archivi privati di Piero Ligabue e Luca Luchini, da Mauro Guerrini e dalla Fondazione Mote dei Paschi di Siena.

La presentazione di "Acqua per la città, una tormentata avventura senese fra XIX e XX secolo" è inserita nel cartellone di eventi “Tutto il Natale di Siena”, promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, con il contributo di Banca Mps. Il programma completo è disponibile all’indirizzo http://www.comune.siena.it/Tutto-il-Natale-di-Siena. È possibile seguire le iniziative con l’hastag #nataleasiena sui profili EnjoySiena su Facebook, Twitter, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube. Su Twitter anche su @NataleSiena.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio