Domenica, 9 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA

Monteroni: rifacimento degli esterni, alta partecipazione al bando

Bookmark and Share
Chiuso il bando del Comune di Monteroni d'Arbia per ricevere contributi per interventi di restyling delle attività commerciali

AlbertoTaccioli2014Sono quattordici le attività commerciali del territorio di Monteroni d'Arbia che hanno partecipato al bando indetto dal Comune per il rinnovo o il restyling degli spazi esterni. In gran parte attività del capoluogo che hanno chiesto il contributo ideato dall'amministrazione comunale per tende, insegne o vetrine.

“Siamo molto soddisfatti per la risposta che il nostro bando ha avuto – commenta il vicesindaco Alberto Taccioli – È la prima volta che a Monteroni viene fatta una scelta del genere, per questo prima di uscire con bando e regolamento abbiamo incontrato i commercianti e le attività artigianali concordando con loro un intervento che rispondesse alle loro esigenze immediate. Con questo atto abbiamo cercato di dare un segnale di attenzione verso le attività convinti che nuovi arredi esterni contribuiscono anche a migliorare il decoro urbano del nostro territorio”.

Il regolamento prevedeva tre tipologie di intervento: realizzazione o sostituzione di complementi esterni come tende ed insegne, nuovo allestimento vetrine. Il contributo sarà elargito solo a coloro che andranno a sostenere una spesa maggiore di almeno il 30% del contributo stesso, in maniera tale da garantire un “effetto leva” che possa muovere ulteriori risorse private rispetto a quelle pubbliche. 
L’erogazione degli importi a cofinanziamento sarà effettuata dall'amministrazione comunale soltanto dietro presentazione di avvenuto pagamento delle  fatture relative ai materiali, alla manodopera e quant’altro necessario per la realizzazione delle opere e dei lavori  per i quali si è richiesto il contributo.
In questi giorni l'amministrazione contatterà gli ammessi al finanziamento per concordare con loro meglio la tipologia di lavori ammessi al contributo.

“Con questo primo passo – spiega il sindaco Gabriele Berni - vogliamo dimostrare concretamente l'attenzione che abbiamo verso il mondo del commercio e delle professioni del nostro territorio, che sono la nervatura che tiene unita e forte tutta la comunità. Non a caso il regolamento è stato concertato nelle scorse settimane e già proveremo a programmare nuovi interventi di questo tipo”.

“Come più volte detto infatti si tratta di un primo esperimento di questo tipo – conclude Taccioli -  Per il futuro, se le risorse ce lo permetteranno, vorremmo andare ad incentivare anche nuovi insediamenti e valutare modalità diverse e ancora più incisive per quelle esistenti, magari con iniziative che possano coinvolgere anche altri comuni e istituzioni provinciali”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio