Sabato, 28 marzo 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

Si svela ''Pueblo'', l'opera di Edoardo Tresoldi site specific per la stazione di Siena

Bookmark and Share
Inaugurata l'installazione realizzata dallo scultore per la tappa senese del festival di arte contemporanea itinerante “Inchiostro depARTure”
L'evento è stato coordinato da Fondazione Musei Senesi con il Comune di Siena e il Siena Art Institute

pueblo1Si svela "Pueblo", l'opera di Edoardo Tresoldi site specific per la stazione di Siena. Ieri martedì 26 maggio è stata inaugurata in piazzale Rosselli l'installazione realizzata dallo scultore per l'evento coordinato da Fondazione Musei Senesi con il Comune di Siena e il Siena Art Institute, promosso da AppTripper Travel Guide e inserito nel calendario di Siena Capitale Italiana della Cultura 2015, evento che costituisce la tappa senese del festival di arte contemporanea itinerante “Inchiostro depARTure” realizzato da Zoe Impresa Sociale in collaborazione con Centostazioni spa - Gruppo FS Italiane.

pueblo2"Pueblo", creata dallo scultore Edoardo Tresoldi negli atelier del Siena Art Institute, è un’installazione composta da sette pilastri di differenti altezze realizzati in rete e terminanti, nella parte superiore, con visi umani rivolti verso il basso. La composizione ordinata e ritmica dei pilastri equidistanti crea un piccolo labirinto all’interno del quale il fruitore può camminare e interagire fisicamente con l’opera, vivendo la sensazione di transitorietà dal centro di una scena ad un’altra. “Pueblo” come popolo, gruppo di persone e “Pueblo” come paese e dunque luogo; l’ambivalenza del significato di questa parola si riflette nel concetto dell’installazione di Edoardo Tresoldi, che può essere osservata e fisicamente vissuta fino al 5 giugno a Siena in piazzale Rosselli, nello spazio antistante la stazione ferroviaria.

Il festival “Inchiostro depARTure”, di cui "Pueblo" fa parte, sperimenta nuove formule di partecipazione e condivisione dell’arte, con l’allestimento di un circuito di opere presso sei stazioni ferroviarie italiane del gruppo Centostazioni. L'iniziativa vuole essere un invito per i musei a raccontarsi al di fuori degli ambiti istituzionali, ad ampliare i confini delle proprie opere impiegando l’arte come elemento di socializzazione e determinazione di significati altri, a confrontarsi con un nuovo pubblico. Un invito prontamente raccolto da Fondazione Musei Senesi, da oltre dieci anni impegnata a far parlare i musei delle Terre di Siena, che contestualmente ha collaborato alla redazione dei contenuti di AppTripper Travel Guide, una app sulla città e il territorio in cui i punti di interesse sono suddivisi per emozioni così da restituire una serie di percorsi alternativi per scoprire il patrimonio culturale.

pueblo3Per informazioni è possibile consultare i siti internet www.zoeweb.eu/whats-on, www.museisenesi.org, www.sienaart.org, www.comune.siena.it
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Marocco: le città imperiali ed il deserto

Marocco300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio