Venerdì, 23 agosto 2019
Banner
Banner
SIENA

Muore pilota senese nello scontro tra due aerei acrobatici

Bookmark and Share
aereo-acrobatico-precipitato650Marco Ricci, pilota 47enne di Siena, è morto dopo essere precipitato col suo velivolo nel mare di Tortoreto (Teramo) dopo una acrobazia in volo, prima dell'esibizione - poi sospesa - delle Frecce Tricolori prevista ad Alba Adriatica intorno alle 17 di oggi.

Due aerei della pattuglia acrobatica di quattro velivoli monoelica della quale Ricci faceva parte, si sono scontrati precipitando in mare.

Uno dei due piloti, Luigi Wilmo Franceschetti 43enne bresciano, ha effettuato l'ammaraggio e si è salvato; Marco Ricci, leader del team di velivoli acrobatici che si stava esibendo, è invece deceduto nell'impatto. Ricci era molto conosciuto a Siena per essere il proprietario del ristorante Cor Magis di Piazza del Campo e del bar Il magnifico in piazza San Giovanni.

Il corpo è stato recuperato nel tardo pomeriggio dai Vigili del Fuoco. L'operazione di recupero è stata effettuata sollevando leggermente l'aereo dal fondale con dei palloni. Ad operare i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Teramo e la Guardia costiera e Capitaneria di Porto di Giulianova.

I due velivoli coinvolti nell'incidente fanno parte del team QBR, "Quei Bravi Ragazzi", squadra sportiva dilettantistica di Sassuolo (Modena).

La pattuglia in volo prima dello spettacolo delle Frecce Tricolore era composta da 4 velivoli che si sono divisi a coppie per fare un numero a volo rovesciato. Quando si sono rigirati per riprendere la posizione due si sono toccati con l’ala. Uno ha avuto l’ala spezzata ed è precipitato a picco in acqua, mentre l’altro è riuscito a planare e si è fermato, ammarando, poco distante della riva all’altezza dello chalet Copacabana a Tortoreto.

Il sostituto procuratore di Teramo, Stefano Giovagnoni, ha aperto un’ inchiesta sullo scontro dei due aerei impegnati in uno show sui cieli di Tortoreto. Il pilota che si è salvato, Luigi Wilmo Franceschetti, 43 anni di Brescia, è stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo. Il corpo della vittima verrà trasferito all’ospedale di Giulianova per l’autopsia. Incaricato il medico legale Antonio Tombolini di Macerata. In arrivo un funzionario Enac.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

archivio