Martedì, 7 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

''Il Museo in tasca'', la app del Museo di storia naturale dell'Accademia dei Fisiocritici

Bookmark and Share
Il debutto in occasione di Bright 2015 - La Notte dei Ricercatori in Toscana

accademiafisiocritici-Corte-al-crepuscolo-con-la-Balenottera-FotoBruchi2010Visita animata fra le collezioni del Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici grazie ad una particolare guida tascabile che debutterà il 25 settembre in occasione di Bright - La notte dei ricercatori. Si tratta de “Il Museo in tasca”, una applicazione scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet in quattro lingue (italiano, inglese, cinese e LIS). Condotta da Andrea Benocci, la visita gratuita si svolge in tre turni successivi di circa un'ora con inizio alle 16,30, alle 17,30 e alle 18,30 senza bisogno di prenotazione. Viene mostrato il funzionamento dello strumento che serve per programmare una visita, orientarsi nei vari piani del Museo e saperne di più su alcuni reperti e materiali esposti. Quattro le sezioni della app: Museo, Temi, Oggetti, Territori, tutte contenenti gallerie di immagini, illustrazioni, video, realtà aumentata.

Dei sei musei senesi accreditati di rilevanza regionale e selezionati per la creazione della app, il Museo di Storia Naturale dell'Accademia dei Fisiocritici è il primo ad averla completata. Il progetto è stato realizzato grazie a Fondazione Musei Senesi e T4all, spin-off del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Siena, in collaborazione con l’Università per Stranieri di Siena e con Mason Perkins Deafness Fund.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio