Sabato, 4 aprile 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
ARTE, SCIENZA E CULTURA

''Aresteatro'', presentazione dei laboratori 2015-2016

Bookmark and Share
Lunedì 28 settembre ore 17.00, Stanze della memoria a Siena

aresteatro2015Lunedì 28 settembre dalle ore 17.00 presso le Stanze della memoria (via Malavolti 9, Siena) l’associazione culturale e compagnia teatrale Aresteatro presenta i laboratori 2015-2016 per bambini, ragazzi e adulti.

In apertura, alle 17.00, i laboratori dedicati ai bambini (teatro e giocoscrittura) e ai ragazzi (teatro, scrittura creativa e video), mentre alle 18.00 sarà la volta dei laboratori per adulti (teatro base e avanzato, narrativa e poesia, sceneggiatura video e montaggio).

Gli incontri di lezione inizieranno dal 5 ottobre, per gli adulti presso il Centro civico La Meridiana (via Pietro Nenni, 8a – S. Miniato Siena) mentre per bambini e ragazzi presso le Stanze della memoria (via Malavolti, 9 – Siena – accanto a Piazza Gramsci), e ciascuno potrà provare la prima lezione gratuitamente e senza impegno! Novità per i volenterosi, da quest’anno è previsto tutte le settimane un training fisico-vocale gratuito, mentre per gli allievi eclettici è stata progettata un’ampia scelta di combinazioni di corsi, con le relative facilitazioni economiche. Gli infaticabili, poi, potranno godere di una variegata offerta di stage e masterclass (teatro e improvvisazione in italiano, francese e inglese; match d’improvvisazione teatrale e letteraria®; danza e teatrodanza; canto e improvvisazione vocale; scrittura, editing, poesia, sonetto, illuminotecnica teatrale, ecc.) previsti tutti i mesi nei weekend. Per informazioni: www.aresteatro.it, info@aresteatro.it e FB Aresteatro.

L’associazione culturale e compagnia teatrale Aresteatro, diretta da Francesco Burroni, è attiva sul territorio dal 2005 con attività di spettacolo (teatro d’improvvisazione, teatro del racconto, teatro di prosa) e didattica di teatro, teatrodanza, scrittura creativa, con un lavoro constante sull’interazione tra i vari linguaggi artistici. Prosegue dal 2007 la collaborazione con la Nobil Contrada del Bruco per il Laboratorio del sonetto, che nel tempo si è ampliato fino a diventare un attivissimo laboratorio di scrittura creativa e che porta avanti un lavoro costante di pubblicazione cartacea e on-line e ha persino sperimentato un nuovo format di spettacolo, il Match d’improvvisazione letteraria®, frutto delle menti di Francesco Burroni e Valentina Tinacci.

Cresce inoltre il legame con l’Università degli Studi di Siena, che da anni coinvolge Aresteatro in iniziative culturali per studenti, professori e cittadinanza tutta e proprio in questi giorni ha ospitato gli attori della compagnia teatrale in occasione della Notte dei Ricercatori e di “Il nostro cibo. La nostra storia, il nostro futuro”, ciclo di convegni per accompagnare il percorso di Expo2015.

Il filo conduttore dei laboratori 2015-2016, ovvero il progetto “La Memoria dal ricordo al racconto” che prevede un percorso di raccolta ed elaborazione di materiale sulla storia di Siena dal 1935 a oggi, suggella le altre importanti collaborazioni a livello locale con il Comitato di quartiere di San Miniato, l’Istituto Storico della Resistenza Senese e dell’Età Contemporanea e il Centro La Lunga Gioventù.
Francesco Burroni, direttore artistico Aresteatro: “Siamo convinti che attraverso una rielaborazione creativa e consapevole delle testimonianze e dei materiali raccolti, la memoria possa farsi materia viva e nutrimento del presente, aprirsi a un pubblico ampio e variegato grazie all’uso organico dei diversi linguaggi espressivi e dei mezzi di comunicazione, diventare punto di partenza per nuovi percorsi, aperti alla modernità e al cambiamento ma profondamente radicati nella coscienza del patrimonio intellettuale ed esistenziale della collettività”.

Scrittura, teatro e video saranno i linguaggi di cui Aresteatro si avvarrà per far rivivere le memorie raccolte. Un personale esperto, composto dagli insegnanti dei laboratori di scrittura, teatro e video e dai professionisti della compagnia teatrale (attori e tecnici audio-video), si coordinerà costantemente per guidare il proprio gruppo di lavoro attraverso gli step fondamentali del progetto, che si svilupperà nell’arco di un anno (Ottobre 2015 – Settembre 2016), e per far convergere i contenuti e gli esiti dei propri percorsi.

Nonostante la spiccata vocazione territoriale, Aresteatro mantiene comunque viva la propria presenza nel panorama artistico nazionale e internazionale, ponendosi come capofila della Rete Italiana Match d’improvvisazione teatrale® di cui Francesco Burroni è direttore artistico per il ventiseiesimo anno. Tra l’altro, proprio quest’anno, Siena è tornata orgogliosamente alla ribalta conquistando l’accesso al Campionato italiano professionisti con una nuova squadra di attori-matchisti tutta da scoprire!
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio