Sabato, 11 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SPORT

Basket Serie C, alla Virtus il derby con il Costone - FOTOGALLERY

Bookmark and Share
VISMEDERI COSTONE SIENA-LA SOVRANA VIRTUS SIENA 48-61 (17-17, 27-36, 35-53)
Al PalaOrlandi la VisMederi Costone Siena regge botta solo un quarto

costone vs virtus 27 set 201521La stracittadina tra Costone e Virtus, andata in onda ieri sera al PalaOrlandi di Montarioso (campionato di basket di Serie C Silver), si tinge di rossoblù, i colori della Virtus, che ha dimostrato di possedere una squadra solida e ben assortita in tutti i reparti. La VisMederi Costone ha retto solo un tempo, poi a metà della seconda frazione ha iniziato a cedere sotto i colpi martellanti della premiata ditta Olleia, Imbrò e Nasello, sempre pronti a trasformare buone azioni manovrate con molta pazienza e padronanza. Nonostante la scarsa vena di Lenardon, limitato dai falli, la Virtus ha dimostrato di possedere quella marcia in più che la VisMederi invece non è mai riuscita a ingranare.

Con Bruttini e Nepi sorvegliati speciali, i gialloverdi non sono riusciti a trovare giochi alternativi, insistendo fin troppo nel tiro da 3 e  concludendo con un mesto 3/26 che si commenta da solo. Al 15’, sul 21-22, Bruttini commette il suo 3° fallo e viene richiamato in panchina. La Virtus capisce che la gara può gestirla a proprio piacimento e i ragazzi di Braccagni provano la fuga, facendo scorribande nell’area pitturata che valgono il +9 al 18’. Con lo stesso vantaggio per gli ospiti si va all’intervallo lungo e alla ripresa del gioco ci pensa l’ex di turno Francesco Bonelli a scavare un solco vincente con delle fiondate da oltre l’arco che accecano la difesa della VisMederi. Anche Lenardon commette il 3° fallo, ma Bonelli contemporaneamente firma il +20 con la sua terza bomba consecutiva (27-47 al 24’). La gara praticamente si consuma precocemente, con la VisMederi che senza idee e gioco non riesce a ritrovare il bandolo della matassa. La Virtus praticamente mette in cassaforte la vittoria già alla 3^ sirena; nell’ultimo quarto il Costone cerca di limitare i danni, gli ospiti non affondano troppo i colpi, controllando a loro piacimento la gara fino ai titoli di coda.

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 7, Corzani 11, Nepi 7, Bruttini 11, Manetti 7, Giannini 3, Rosa 2, Catoni, Toscano, Zani. All. Binella.
LA SOVRANA VIRTUS SIENA: Bianchi, Lenardon 5, Olleia 13, Imbrò 9, Nasello 11, Bonelli 9, Zeneli 7, Mugnaini 7, Ricci, Ceccatelli. All. Braccagni.
ARBITRI: Piram e Frosolini.
Parziali: 17-17, 27-36, 35-53. TL Costone 5/10, TL Siena Virtus 10/17.


Foto di Alessia Bruchi
www.alessiabruchifotografia.it
pagina facebook
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio