Lunedì, 25 maggio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
EVENTI E SPETTACOLI

Castelnuovo: al Teatro Alfieri una rilettura fresca del classico Romeo e Giulietta

Bookmark and Share
Appuntamento venerdì 5 febbraio, alle ore 21.15, con la giovane compagnia toscana Con-fusione teatro

TeatroAlfieri-interno650Il sipario del Teatro Alfieri di Castelnuovo Berardenga torna ad aprirsi con la giovane compagnia toscana Con-fusione teatro che propone una nuova messinscena di un classico di tutti i tempi, Romeo e Giulietta. L’appuntamento è per venerdì 5 febbraio, alle ore 21.15, con la performance serale che seguirà quella in programma la mattina per le scuole castelnovine e che fa parte del cartellone promosso dal Comune e dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

Lo spettacolo. La storia è quella di Romeo e Giulietta, amanti nati sotto una cattiva stella e protagonisti della più celebre tragedia shakespeariana diventata simbolo dell’amore eterno che supera ogni ostacolo. Nella sua rilettura fresca ed essenziale, la giovane compagnia fiorentina scinde la drammaturgia attraverso la ricerca di un dettaglio e di un elemento di novità che possa mostrare una celebre storia d’amore sotto un nuovo punto di vista. Lo scopo dei giovani componenti di Con-fusione teatro è proprio quello di scoprire la legge chimica che permise all’’alchimista Shakespeare’ di creare poesia allo stato puro tra la morte e la vita e fra la tragedia e il sorriso di due giovani innamorati.

Informazioni. Per informazioni su spettacoli e biglietti, è possibile contattare i numeri 0577-351345, 333-8193407 e 335-6188690. L’intero cartellone del Teatro Alfieri è disponibile sui siti www.teatrovittorioalfieri.com e www.toscanaspettacolo.it.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio