Mercoledì, 27 gennaio 2021
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
TURISMO

''Divertimappe'', presentata la nuova guida turistica di Siena dedicata ai bambini

Bookmark and Share
divertimappe-ScopriSienaDove c’è un soffitto stellato? Chi dormiva sotto gli affreschi? Perché c’è un tiranno con le zanne? Le risposte a queste e a molte altre curiosità sul patrimonio artistico, culturale e storico della città sono nella nuova guida turistica dedicata ai bambini “Scopri Siena. Arte, storia e tradizioni” edita nella collana “Divertimappe” e realizzata dall’assessorato al Turismo con i proventi dell’imposta di soggiorno, nell’ambito delle iniziative di Siena Capitale italiana della Cultura 2015 e in occasione del ventennale del riconoscimento del centro storico a patrimonio mondiale Unesco.

La pubblicazione è stata presentata stamani in Sala delle Lupe dagli assessori al Turismo e all’Istruzione, Sonia Pallai e Tiziana Tarquini, di fronte a circa 50 alunni delle scuole primarie “A. Sclavo” e “G. Pascoli” e con le partecipazioni di Serena Riglietti, art director di “Divertimappe”, Martina Forti, curatrice dei testi, e dell’editore Dario Mezzolani.

“Scopri Siena” presenta un formato agevole con testi sapientemente redatti per un pubblico infantile e bei disegni a corredo di aneddoti e leggende sulla città, la sua storia, i suoi gioielli artistici e architettonici, i suoi tratti urbanistici e la toponomastica, con gli immancabili riferimenti al Palio e alle Contrade.

Informazioni e illustrazioni suddivise in tre sezioni: “In giro per la città”, tra itinerari e strade, come in una caccia al tesoro; “Arte, bellezza e molti santi” per scoprire un patrimonio immenso e i suoi personaggi più famosi; “Scienza, natura e qualche mistero” con le suggestioni della Diana, dei bottini e delle valli verdi della città. Molti contenuti sono proposti sotto forma di gioco e quiz per consentire ai piccoli visitatori, ma anche agli stessi bambini senesi, di cimentarsi in una serie di attività ludiche e intraprendere un vero e proprio percorso conoscitivo all’interno di una città così ricca di storia, arte e tradizioni.

"Il miglior modo per conoscere e imparare è farlo giocando – ha introdotto l’assessore Pallai – stimolando così una partecipazione attiva. Abbiamo conosciuto “Divertimappe” grazie all’esperienza di Toscana Promozione che ne ha realizzato una versione per tutto il territorio regionale, Siena compresa. E considerata l’efficacia comunicativa di questo prodotto, abbiamo ritenuto opportuno lavorare a una guida focalizzata esclusivamente sulla nostra città".

"Dopo circa sei mesi di intenso e approfondito lavoro – ha aggiunto Pallai – che hanno coinvolto anche i nostri uffici, il Consorzio per la Tutela del Palio e le associazioni delle guide turistiche di Siena e “La Diana”, abbiamo il piacere di presentare questa guida pensata proprio per il pubblico dei bambini: quelli che vengono a visitarci con le loro famiglie, ma anche quelli che qui ci vivono sempre e che vogliono dare risposte alle proprie curiosità sulla loro città e la sua storia. Il risultato finale è davvero di grande qualità, anche grazie ai contributi qualificati di Serena Riglietti, conosciuta anche in quanto disegnatrice di Harry Potter, e di Marina Forti, nota per le proprie collaborazioni con programmi Rai come “L’albero azzurro”".

"Questa guida – ha aggiunto l’assessore Tarquini – denota una grande sensibilità nei confronti dell’universo dei più piccoli e, più in generale, per i servizi educativi in senso lato, poiché si pone l’obiettivo di trasmettere nozioni e saperi sulla nostra cultura e la storia di Siena. La nostra è una città a misura di bambino per caratteristiche e dimensioni e quindi dobbiamo continuare a sviluppare opportunità, servizi e progetti per l’infanzia".

Serena Riglietti ha sottolineato come "Siena sia una città con molto stile e, quindi, per poterla trasmettere al meglio, sia stato opportuno individuare un’illustratrice dai tratti eleganti come Paola Chartroux", mentre Martina Forti ha rivelato di aver girato la prima volta la città "pensando a ciò a cui avrebbe pensato un bambino e che avrebbe maggiormente colpito la sua attenzione". Al termine della presentazione, ai bambini presenti è stata donata una copia ciascuno della guida, con tanto di dedica da parte delle autrici.

“Scopri Siena” sarà distribuita nelle principali librerie delle città toscane e in occasione di fiere e appuntamenti letterari e del settore turistico: tra questi, il “Festival della letteratura di viaggio” di Roma e la “Fiera internazionale del Libro” di Francoforte.
 
RT DonazionePlasma650
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio