Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

Meningite, ''Vaccino day'' sabato 27 febbraio sul territorio della provincia di Siena: modalità della giornata

Bookmark and Share
vaccino650L’apertura straordinaria degli ambulatori per le vaccinazioni contro il meningococco C, negli ospedali di Nottola, Campostaggia, Abbadia San Salvatore e presso la sede del dipartimento di prevenzione del Ruffolo a Siena, è per sabato 27 febbraio con orario continuato dalle 9 alle 17.

Chi si presenta dovrà ritirare un numero progressivo (per la gestione della fila) e saranno eseguite le vaccinazioni fino ad esaurimento dosi vaccino. Ogni struttura si è attrezzata nel percorso e sarà facile arrivare agli ambulatori. La vaccinazione è destinata ai residenti, domiciliati e studenti universitari fuori sede.
E’ necessario presentarsi muniti di tessera sanitaria e, se disponibile, del libretto delle vaccinazioni; nel caso di studenti fuori sede, di un documento che attesti l’iscrizione all’Università.

Si ricorda che, come da indicazioni regionali, il vaccino tetravalente (a-c-w-y) viene somministrato ai giovani dagli 11 ai 20 anni mentre dai 21 anni in su viene somministrato il vaccino monovalente contro il meningococco c.
Il vaccino è gratuito per tutte le persone dagli 11 ai 45 anni, dai 45 anni in su è soggetto ad un ticket di euro 29,07 (non valgono le esenzioni).

Questa giornata è aggiuntiva alle modalità di vaccinazione attraverso il proprio medico di famiglia o pediatra di libera scelta o previa appuntamento nelle strutture Usl che effettueranno vaccinazioni fino a tutto giugno.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio