Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
LAVORO-FORMAZIONE

Siena, prorogati i tempi per l'iscrizione al corso di protezione civile

Bookmark and Share
L’associazione “Il Palio” sposta la scadenza per iscriversi dal 28 febbraio al 7 marzo
5 lezioni fra leggi, sale operative, comunicazioni, prove pratiche e maxi-emergenze

associazionecbilpalio-corsoprotezionecivile650L’associazione Radioamatori & CB “Il Palio” di Siena proroga di una settimana la possibilità di iscriversi al proprio corso base in protezione cvile. Il buon successo di questa iniziativa, come negli anni precedenti, richiede di allungare il tempo utile per iscriversi. Da domenica 28 febbraio si passerà a lunedì 7 marzo. L’inizio delle lezioni è previsto per le 21.15 del successivo martedì 8 marzo.

Gli argomenti trattati saranno la  normativa, il funzionamento delle sale operative,  basi di radiocomunicazione e le maxi-emergenze sanitarie. L’iniziativa si snoderà su 5 lezioni che si terranno nel primo dopocena. A conclusione si svolgerà  uscita pratica ed una prova finale con consegna degli attestati di frequentazione.

Da una parte si vuole avvicinare al club il maggior numero di persone possibili ad “Il Palio” e dall’altra si vuole fare rete con il tessuto associativo esistente. Un altro effetto “collaterale” sarà anche la sensibilizzazione della cittadinanza verso i temi della protezione civile. Una volta terminato il percorso i discenti avranno in mano tutti gli strumenti, tecnici e culturali, per comprendere anche i recenti fatti di cronaca come il funzionamento del meccanismo del soccorso in occasione di alluvioni o terremoti.

Chi volesse potrà avere maggiori informazioni scrivendo all’indirizzo associazione@cbpalio.org, contattando i numeri 3394377052 o 3475842558 oppure tramite facebook con il gruppo Associazione Radioamatori & CB “ IL PALIO” – SIENA –.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio