Giovedì, 21 novembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

La Pediatria del policlinico Santa Maria alle Scotte organizza un workshop su ''Le basse stature''

Bookmark and Share
salvatoregrosso650Cosa fare di fronte ad un bambino che non cresce? Su questo tema, sabato 28 maggio, si terrà un convegno organizzato dall’UOC Pediatria dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, presso l’Hotel Garden, in via Custoza 2, a Siena.

L’evento – a cui parteciperanno esperti di fama internazionale - è organizzato dal professor Salvatore Grosso, direttore della Pediatria, e dal dottor Renato Scarinci. L’obiettivo è quello di definire l’iter diagnostico nei confronti del bambino con bassa statura e le opportune strategie terapeutiche.

“Il bambino che non cresce genera comunemente molta ansia nei genitori - spiega il professor Grosso – per questo è molto importante inquadrare correttamente il problema e fare tutti gli accertamenti necessari in base al caso specifico. Una sessione del convegno sarà interamente dedicata a come seguire nel tempo i bambini cosiddetti SGA, ovvero quelli nati piccoli in relazione all’età gestazionale”.

Il workshop inizierà alle ore 8,45 e terminerà alle 16,30.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio