Mercoledì, 13 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA

Servizi integrativi e spazio gioco: al via le iscrizioni con tante novità a Monteroni d'Arbia

Bookmark and Share
Il Comune di Monteroni d’Arbia ha pubblicato l’avviso per le iscrizioni al prolungamento dell’orario del nido comunale, per lo Spazio Gioco (da 18 mesi a 3 anni) e per il Centro Gioco (da 3 a 6 anni)

giuliatimitilli2015_650_3Rivoluzione nei servizi integrativi per la prima infanzia del Comune di Monteroni d’Arbia. Dal nuovo anno scolastico infatti è previsto un rinnovamento per i servizi nella fascia d’età 1/6 anni ed in questi giorni è stato pubblicato l’avviso pubblico per le iscrizioni.

“Abbiamo apportato delle modifiche importanti, grazie anche al lavoro del consiglio comunale, nei regolamenti per i servizi integrativi – spiega l’assessore alle Politiche Educative Giulia Timitilli – quali il nuovo servizio di prolungamento d’orario al nido, allo Spazio Gioco e per il Centro Gioco che da ora sarà rivolto esclusivamente alla fascia d’età 3/6 in questi mesi. Tutto questo grazie anche ad un lavoro in sinergia con i rappresentanti dei genitori e ai team educativi che operano nei servizi: abbiamo messo in campo delle importanti modifiche che oltre a venire sempre più incontro alle esigenze delle famiglie che utilizzano questi servizi in supporto all’attività scolastiche ci darà l’opportunità di accedere ai finanziamenti del fondo sociale europeo, in collaborazione con la Regione Toscana”.

“Vogliamo anche a sottolineare – specifica il sindaco Gabriele Berni - che queste modifiche non produrranno né un aumento nelle tariffe per gli utenti e neppure un aumento di costi per l’amministrazione, ma il lavoro è stato anche frutto di una riorganizzazione interna del personale. E questo a dimostrazione ancora una volta che l’istruzione e la formazione della prima infanzia sono per noi una necessità, un impegno che abbiamo preso per il futuro della comunità”.

Il prolungamento dell’orario per il nido d’ìnfanzia comunale, esclusivamente per i bambini iscritti al nido, aprirà da ottobre nel rispetto dei tempi di ambientamento dei piccoli, e si potrà richiedere fino al 31 luglio con orario 16 alle 18,30. Al momento il servizio potrà accogliere sette bambini, in attesa che dalla Regione ci sia la risposta per il finanziamento che ci darà la possibilità di accoglierne altri. Il servizio si potrà richiedere per l’intera settimana oppure solo per alcuni giorni settimanali (da 2 a 4).
Allo Spazio Gioco si potranno iscrivere i bambini dai 18 mesi ai 3 anni di età (massimo 12 bambini), questo ha un orario dalle 8 alle 12 e, novità introdotta da quest’anno, il servizio aprirà dal 1 settembre e chiuderà il 30 giugno.

“Abbiamo condiviso con le educatrici la necessità di aprire il 1 settembre – spiega l’assessore Timitilli - perché questo consentirà di ambientare i piccoli in modo più graduale, nel rispetto dei loro tempi. Altra novità introdotta il fatto che la frequenza potrà essere richiesta solo per l’intera settimana per permettere la continuità educativa e consentire il massimo beneficio ai bambini e alle loro famiglie, nonché il funzionamento razionale e stabile del servizio”.

il Centro Gioco Tre/Sei ha un numero massimo di 40 posti con orario pomeridiano dalle 16 alle 19 dal 15 settembre al 30 giugno. Il servizio può essere richiesto per l’intera settimana oppure solo per alcuni giorni. Novità introdotta è che la frequenza riguarderà solo i bambini in età della scuola dell’infanzia, per garantire ambienti maggiormente idonei e una più appropriata risposta alle necessità educative e di socializzazione caratteristiche di questa fascia d’età.

Le domande dovranno essere presentate sugli appositi moduli messi a disposizione dall’amministrazione, disponibili all’Ufficio Istruzione o sul sito del Comune, questi dovranno essere riconsegnati entro il 21 giugno direttamente all’Ufficio Istruzione (martedì e venerdì dalle 9 alle 12,30 ed il giovedì dalle 16 alle 18,30). Per tutti i dettagli è consigliata la lettura dell’avviso completo pubblicato all’albo del Comune o disponibile sul sito internet dell’amministrazione dove sarà possibile anche scaricare i moduli di domanda. È possibile inoltre anche visionare i nuovi regolamenti approvati dal Consiglio Comunale, disponibili sul sito internet del Comune nella sezione dedicata al Servizio Istruzione.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio