Lunedì, 21 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
LAVORO-FORMAZIONE

Alternanza scuola-lavoro a livello europeo: 53 studenti in partenza con Extrares per tirocini formativi in Spagna, Portogallo, Regno Unito, Belgio e Grecia

Bookmark and Share
Nuova edizione del progetto di Estra sul bando europeo Erasmus + che coinvolge 11 istituti superiori del centro Italia tra i quali l’istituto Sallustio Bandini di Siena

extrares2016Sono 53 gli studenti in partenza a maggio verso varie destinazioni europee per i tirocini formativi di due mesi previsti dal progetto promosso da Estra, ExTraRES (acronimo di Exchange and Training in Renewable Energy Sector), progetto Erasmus+ di mobilità transnazionale per studenti degli istituti di istruzione superiore tecnici e professionali, che facilita il contatto tra studenti e mondo delle imprese europee che operano nella green-economy.

Siena è presente con l’istituto superiore ITS Bandini: meta Lisbona, dal 5 giugno al 5 agosto. I ragazzi trascorreranno 2 mesi in imprese del settore della green economy. Così gli altri che saranno accolti sia in imprese del settore green che in università del Belgio, Grecia, Malta, Portogallo, Regno Unito e Spagna.

Le scuole coinvolte, oltre al Bandini di Siena, sono: gli istituti superiori Buzzi e Marconi (PO); IISA Camaiti e ITIS Galileo (AR); gli istituti Moretti, IIS Crocetti – Cerulli e I.O. Primo Levi (TE), IIS Cavour Marconi Pascal (PG), IIS Fazzini-Mercantini e IPSIA San Benedetto del Tronto (AP).

L’obiettivo del progetto - finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ - KA1 - VET - è quello di trasferire ai partecipanti conoscenze per lavorare nei settori della sostenibilità ambientale, produzione energia da fonti rinnovabili, riciclo, bioedilizia e accrescere così la loro competitività sul mercato del lavoro, che può contare ad oggi su più di 3 milioni di lavori verdi. Il progetto coinvolge quest’anno 11 scuole in 4 regioni italiane (Toscana, Marche, Abruzzo e Umbria). La partecipazione è aperta a tutti gli studenti o ai neo-diplomati (da meno di un anno), residenti in Italia, provenienti dagli istituti superiori partner. Prima della partenza, gli studenti seguono un percorso di orientamento sull’esperienza all’estero. Da una parte, il lavoro in aziende estere permetterà loro di migliorare le conoscenze tecniche apprese durante il percorso scolastico e li aiuterà ad entrare nel settore di riferimento avendo già acquisito esperienza sul campo; dall’altro lato, gli studenti miglioreranno la conoscenza delle lingue straniere, soprattutto nel linguaggio tecnico. Alla fine dell’esperienza i partecipanti riceveranno un Certificato Europass Mobility, rilasciato dalla Commissione Europea e riconosciuto in tutta Europa.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio