Lunedì, 26 agosto 2019
Banner
Banner
PALIO E CONTRADE

Palio di Siena, il bilancio della seconda giornata: il borsino delle accoppiate

Bookmark and Share
II PROVA PALIO 2 LUGLIO 2016-53Seconda giornata di palio che va agli archivi e che ci lascia in dote qualche interessante spunto di riflessione.

Partiamo dalla prova di questa mattina, la seconda, che ha visto la vittoria dell'Istrice. Ancora grossi problemi per il Nicchio, con la cavallina Quadrivia che mostra delle difficioltà importanti a prendere confidenza con i canapi. Nonostante l'ingresso al primo posto, Tittia non è riuscito a far partire Quadrivia, che si è impuntata con gli anteriori nonostante i solleciti del fantino sardo-tedesco. Ottima partenza dell'Istrice, che dimostra di crescere, e dell'Aquila, schizzata bene dalla quinta posizione. Per il resto poco o niente da segnalare.

Nella prova di questa sera, protagonista sempre il Nicchio, con Quadrivia che rifiuta ancora una volta i canapi, spinta al loro interno da Tittia a piedi. Da segnalare la caduta dell'Aquila al primo Casato e la vittoria della prova di Renalzos scosso, dopo l'ottima partenza della stessa Aquila e della Tartuca.

Aggiorniamo così il nosro borsino delle accoppiate, in base alle indicazioni arrivate dalle due prove di oggi 30 giugno 2016.

CHI SALE:

AquilaAQUILA: Nonostante la caduta di remendo nella prova di stasera, Renalzos ha mostrato di essere molto svelto in partenza, aspetto non di poco conto in vista del 2 sera.

GiraffaGIRAFFA: Bellocchio sembra trovarsi molto bene con Sarbana, cavallina svelta e molto affidabile che non ha mostrato nessun tipo di problema. Attenzione alla sorpresa.

IstriceISTRICE: Partenza fulminea, questa mattina, per uno dei cavalli che sta entrando sempre più negli occhi degli esperti. Elias Mannucci, inoltre, lo sta interpretando molto bene.

TartucaTARTUCA: Mocambo è garanzia di affidabilità, conosce a menadito la Piazza e questo può essere un aspetto importante.

STABILI:

OcaOCA: Un paio di giri a velocità più elevata hanno permesso a Gingillo di testare Porto Alabe, che ha risposto bene alle sollecitazioni.

ChiocciolaCHIOCCIOLA: Migheli conosce benissimo il suo Raktou e sta provando alcuni aspetti senza mai forzare.

DragoDRAGO: Phatos de Ozieri sembra un cavallo con molta voglia di esprimersi. Potente e gran galoppatore, praticamente perfetto per Trecciolino.

BrucoBRUCO: Reynard King è partito quasi sempre tra i primi, dimostrando sveltezza in partenza. Carlo Sanna può farlo crescere ulteriormente nelle prossime prove.

LupaLUPA: Per il momento Scompiglio non si è esposto più di tanto, a differenza del solito, mantenendo un atteggiamento attendista, probabilmente ideale per la gestione di una femmina come Preziosa Penelope.

CHI SCENDE:

NicchioNICCHIO: Inevitabile la momentanea bocciatura per l'accoppiata dei Pispini. Per il momento Tittia non riesce in nessun modo a gestire la sua cavallina, nonostante gli sforzi profusi. Probabilmente l'utilizzo del nerbo il 2 sera potrebbe cambiare la situazione, che al momento si presenta difficile.

Foto di Alessia Bruchi
www.paliodisiena.photography facebook
www.alessiabruchifotografia.it facebook
instagram

paliodisiena-ale650
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

archivio