Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Siena, sedicente famoso suonatore di bongo denunciato dai Carabinieri per vari reati

Bookmark and Share
carabinieri-auto-sienacentro2017Nella giornata di oggi, lunedì 27 marzo, i Carabinieri della stazione di Siena centro, nel contesto di servizi di prevenzione in città, hanno denunciato in stato di libertà per uso di atto falso, sostituzione di persona, falsa dichiarazione a pubblico ufficiale sull'identità personale, nonchè per porto abusivo di armi bianche, un 50enne nato in senegal e domiciliato in Castelfranco di Sotto (PI), sedicente noto suonatore di bongo in via Banchi di Sopra.

L'uomo, a seguito di un controllo effettuato in piazza Tolomei, ha dichiarato ai Carabinieri false generalità esibendo un documento d'identità intestato ad un connazionale nato nel 43enne residente ad Empoli, persona sottoposta al regime degli arresti domiciliari. Il titolare di quei documenti avrebbe dovuto essere così arrestato per evasione dagli arresti domiciliari.

Lo stesso 50enne è stato inotre trovato in possesso di un coltello di grosse dimensioni e di un paio di forbici.

L'utilizzo delle false generalità è stato accertato nel corso delle attività di foto segnalamento con comparazioni Afis, in virtù delle quali i militari dell'Arma hanno potuto verificare come il portatore di quei documenti non ne fosse il titolare.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio