Giovedì, 21 novembre 2019
Banner
Banner
TOSCANA

Fine settimana di controlli della Polizia sulle strade della Toscana

Bookmark and Share
polstrada-notte650Fine settimana all’insegna della sicurezza stradale in Toscana. Tra sabato e domenica scorsi, la Polstrada ha intensificato i controlli sulle principali arterie della Regione e sulle autostrade, impiegando quasi duecento pattuglie per promuovere la cultura della guida sicura.

Controlli quindi mirati a individuare le pratiche di guida scorrette e le condizioni di guida in stato psicofisico alterato. Inoltre, controlli volti a contrastare il sempre più consistente fenomeno dei veicoli privi di copertura assicurativa o revisione obbligatoria.

Tra le migliaia di persone fermate e controllate, anche nella nostra provincia, i poliziotti hanno dovuto compilare poco più di 300 verbali, di cui 44 per le cinture di sicurezza e 21 per l’uso del telefonino durante la guida. Confortante il fatto che, su circa 600 guidatori controllati con etilometro, siano risultati in stato di ebbrezza alcolica solo 19, due dei quali denunciati all’Autorità Giudiziaria.

In totale, 27 le patenti e 18 le carte di circolazione ritirate, mentre sono stati 600 i punti complessivamente decurtati dalle patenti degli automobilisti del fine settimana.

L’impegno della Polstrada per la promozione di una cultura della guida sicura prosegue ogni giorno sulle strade della Regione Toscana.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio