Sabato, 21 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Intervento di Vittori, Giusti e Montigiani sulla proposta di spostamento della Caserma dei Carabinieri nell'ex Distretto militare

Bookmark and Share
calendario carabinieri-18"All’ improvviso e dopo mesi di silenzio la Lega Nord torna ad occuparsi di Siena con un’interrogazione parlamentare con la quale si chiede di trasferire nei locali dell’ex Distretto militare di Santa Chiara gli uffici del Comando dell’Arma dei Carabinieri di Siena. Questa, a nostro giudizio, è un’offesa alla Città ed ai Senesi". Così una nota di Vittori, Giusti e Montigiani.

"La storia del Movimento leghista senese - che oggi, retto da commissari non senesi, vuole improvvisamente cancellare e vergognosamente dimenticare in un botto solo anche con la ridicola proposta di spostamento del Comando dei Carabinieri - parla di un impegno dei sottoscritti, fin dai tempi del Governo "Berlusconi II", per trovare una soluzione che potesse far tornare nelle mani della Città e della Contrada del Nicchio sia il Santo Spirito che il Santa Chiara.

Altrettanto assurdo è l’atteggiamento del Sindaco di Siena, che si arroga meriti che l’Amministrazione comunale non ha, visto che è solo grazie alla Contrada stessa se alcuni locali del Santa Chiara sono oggi a disposizione della Nobile Contrada del Nicchio.

Ai neo-leghisti “senesi” ed ai loro deputati lombardi (Caparini) e veneti (Busin) vogliamo poi domandare se hanno cognizione di quanto potrebbe costare allo Stato risistemare ed attrezzare locali ormai dismessi e che, per tornare agibili, potrebbero avere costi a dir poco esorbitanti. Dove sarebbe il guadagno?

Crediamo, poi, che trasferire dentro le Mura una caserma sia un’assurdità urbanistica che non ha minimamente senso e che dimostra come gli attuali rappresentanti della Lega Nord "di Siena" siano del tutto inadeguati a parlare a nome e per conto dei cittadini senesi e di questa Città. Oltretutto la Caserma dell’Arma dovrebbe essere facilmente accessibile al pubblico ed un suo eventuale trasferimento all’interno dell’ex distretto creerebbe enormi disagi agli utenti, visto che stiamo parlando di un sito posto in piena ZTL ed oltretutto in una area della Città di Siena che ha enormi problemi di sosta.

Noi ribadiamo ancora una volta che si debba operare per riportare alla Città la struttura dell’ex Distretto militare della caserma Santa Chiara, che, in presenza di un adeguato progetto, potrebbe essere trasferito al Comune dallo Stato grazie alle disposizioni sul federalismo demaniale, ed all’interno del quale potrebbero essere realizzate varie attività gestite dalla Contrada ma anche individuato un idoneo spazio per la sosta di residenti e non".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

archivio