Giovedì, 21 novembre 2019
Banner
Banner
AMBIENTE ED ENERGIA

Ambiente e Territorio, Energia elettrica: black-out, un tavolo con Enel per prevenire

Bookmark and Share
Il Consiglio regionale approva all'unanimità una mozione presentata dal gruppo Pd, primo firmatario Simone Bezzini

simonebezzini2015_650La Giunta regionale dovrà convocare un tavolo con Enel distribuzione, insieme ai rappresentanti di Anci ed Upi, per verificare che siano stati messi in atto da parte dei gestori della rete elettrica tutti gli interventi di manutenzione e di prevenzione necessari a prevenire fenomeni di black out, in caso di particolari condizioni meteorologiche. Lo prevede una mozione del gruppo Pd, approvata all’unanimità dal Consiglio regionale.

Ad illustrarla in aula è stato il primo firmatario Simone Bezzini, che ha ricordato i numerosi blackout causati dalle nevicate eccezionali del gennaio-febbraio 2012 nell’aretino, nel senese, nel grossetano e nella zona fiorentina del Mugello. Tali criticità, che hanno costretto al freddo ed al gelo intere comunità, si sono verificate soprattutto per carenze infrastrutturali e nella manutenzione degli impianti, compito che spetta alla società di produzione e distribuzione dell’energia. “Prevenire – ha osservato Bezzini – è meglio che curare”.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio