Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

TPL, la Giunta del Comune di Siena approva il potenziamento della linea s27

Bookmark and Share
Le modifiche in vigore a partire da lunedì 3 aprile

comunedisiena-stemma2_450La giunta comunale ha approvato la delibera relativa alla modifica della linea s27 di Tiemme con la soppressione della linea s28. Per la precisione, da lunedì prossimo, 3 aprile, partirà l'importante ristrutturazione della linea 27 sul percorso piazza del Mercato, porta Pispini, via Gigli, strada di Certosa, Abbadia di Ruffolo.

Questa linea fu tagliata nell'ambito del programma di ridimensionamento del trasporto pubblico locale che il Comune fu costretto ad applicare per la crisi del bilancio. Era dunque stato ridotto il servizio, creando due interruzioni di orario fra le 9.45 e le 11.45, nonché fra le 14.45 e le 17.45 (dal capolinea di Piazza del Mercato), che rendevano difficile agli utenti l'utilizzo del bus, mancando spesso il rientro.

"La richiesta dei cittadini di avere un bus continuativo durante l'intera giornata – afferma l'assessore alla Mobilità, Stefano Maggi – ha portato a progettare un nuovo servizio, con cadenza oraria, prolungato fino alle nuove urbanizzazioni di Strada di Renaccio e Abbadia di Ruffolo, dove, tra l'altro, si trova una struttura per l'infanzia del Comune di Siena".

"Abbiamo più volte consultato i cittadini interessati – aggiunge il sindaco Bruno Valentini – confrontando in assemblea varie ipotesi e trovando alla fine una soluzione ragionevole e soddisfacente per l'utenza. Investiremo 35mila euro per potenziare il servizio e a fine anno faremo un bilancio dell'utilizzo effettivo".

Le nuove partenze da piazza del Mercato sono previste al minuto 50 di ogni ora (al minuto 20 da Abbadia di Ruffolo), salvo le partenze del mattino, fino alle 8.45, che rimangono immutate e con cadenza a mezz'ora.

A seguito della ristrutturazione, viene soppressa la linea 28.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio