Giovedì, 21 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Il commiato del sindaco Valentini per la scomparsa di Cesare Olmastroni

Bookmark and Share
DrappelloneAgosto2013OlmastroniRigacci650v"Una perdita inaspettata e dolorosa per tutta la città": con queste parole, il sindaco Bruno Valentini commenta la scomparsa del pittore e artista Cesare Olmastroni, avvenuta questa mattina.

"Il Maestro Olmastroni, per tutti Cesare – prosegue il sindaco – ha lasciato la sua firma indelebile in opere, lavori e interventi diffusi ed eterogenei che dimostrano quanto sia stato eclettico nella sua attività artistica, sin dal suo apprendistato alla Basilica di San Domenico. Il Palio del 2013, realizzato insieme a Cecilia Rigacci, è stata una delle sue massime espressioni, ma sin dagli anni Ottanta Cesare, da dipendente comunale, si era distinto per i restauri, i ritocchi e i decori che hanno interessato il patrimonio di Palazzo Pubblico e del Museo Civico, i Teatri dei Rozzi e dei Rinnovati.

Numerosi i suoi contributi – aggiunge Valentini – nella cura di allestimenti di mostre nei Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico e al Santa Maria della Scala, oltre che nelle esposizioni internazionali del Tesoro del Santa Maria. Ha avuto anche il privilegio di riprodurre la Maestà di Simone Martini in una copia fedele che ha permesso di restituire le porzioni corrose dal tempo.

Alla famiglia di Cesare, persona sempre preziosa e cordiale – conclude il primo cittadino – le condoglianze e la vicinanza dell’Amministrazione comunale e di tutta Siena".


 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

archivio